Nuova Ipsia, Pierantoni a Giampaoli:
«Un conto le chiacchiere, un altro le carte»

ELEZIONI CORRIDONIA - Il candidato sindaco risponde alla sua competitor: «Legnini ci ha concesso un contributo a fondo perduto di 5,1 milioni, da cui restano fuori laboratori e palestra: ecco perché il legame con la particella catastale. Beato chi pensa che è bastato un incontro fatto lungo il corridoio per ottenere tutti i soldi che servono»
- caricamento letture
Pierantoni_CorridoniaCandidati_FF-4-325x217

Manuele Pieratoni

 

«Un conto le chiacchiere un conto le carte». Inizia così la replica del vicesindaco uscente di Corridonia e candidato primo cittadino Manuele Pierantoni, che risponde alle critiche della sua competitor Giuliana Giampaoli. La candidata delle minoranze e del centrodestra, infatti, dopo un incontro con l’assessore regionale Castelli sul futuro dell’Ipsia aveva definito infondata la tesi dell’amministrazione secondo cui l’istituto non si potrebbe ricostruire in un’area diversa da quella odierna.

«Il commissario Legnini per la costruzione della scuola Ipsia ci ha concesso un contributo a fondo perduto di 5,1 milioni – ribatte Pierantoni – Sono fuori dal contributo i laboratori e le palestra: ecco perché il legame con la particella catastale. Fare l’Ipsia alla zona industriale vuol dire trovare i soldi per l’acquisto del terreno, la sua urbanizzazione, e anche trovare i soldi per la costruzione delle palestre e dei laboratori. Beato chi pensa che è bastato un incontro fatto lungo il corridoio dell’Ipsia per ottenere tutti i soldi che servono. Io sono più realista, il bilancio comunale non se lo può permettere e le promesse durante la campagna elettorale sappiamo tutti come vanno a finire, l’Ipsia verrà realizzata tra qualche decina d’anni. Sarei curioso di vedere virgolettato le dichiarazioni del dirigente, in quanto da nostre precedenti interlocuzione era ben felice di questa soluzione».

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =