Ultimi comizi in piazza Corridoni,
gli appelli al voto dei tre candidati

ELEZIONI CORRIDONIA - Pierantoni: «Proseguiremo il percorso già avviato». Scipioni: «Noi siamo liberi, siamo la vera alternativa». Giampaoli «Cambiare si può, basta darci fiducia»
- caricamento letture
scipioni-pierantoni-giampaoli

I tre candidati sindaci di Corridonia

di Giulia Sancricca

Chiusura di campagna elettorale anche a Corridonia prima del silenzio in attesa dell’appuntamento alle urne di domenica. I tre candidati sindaco si sono dati appuntamento questa sera alle 21.15 in piazza Filippo Corridoni per chiudere tutti insieme la campagna elettorale. Parleranno 45 minuti a testa, per finire alla mezzanotte esatta. 

Ecco l’ultimo appello al voto dei tre candidati.

IMG_2982-325x244

Manuele Pierantoni

«Invito i cittadini a votarmi soprattutto per il programma – dice Pierantoni che nella scheda elettorale ha la posizione numero uno – . È un programma concreto e completo. Inoltre darci fiducia significa portare a termine i progetti iniziati e per i quali abbiamo già i contributi a fondo perduto assegnati. Li invito a votarmi per quello che ho detto negli incontri con i cittadini: per dare ad altri settori una sorta di rinnovamento, anche con l’aiuto dei giovani che ho deciso di coinvolgere in questo percorso. Siamo una squadra coesa – aggiunge – ed il nostro slogan mette insieme passione, disponibilità e concretezza. Sono questi i punti che di caratterizzano».

sandro-scipioni-e1649405320334-325x190

Sandro Scipioni

Sandro Scipioni, con la posizione numero due: «Il nostro obiettivo è quello di creare la vera alternativa a Corridonia, non camuffata come la coalizione del centrodestra, con forte presenza del passato di ex sindaci di altre appartenenze politiche e assessori e soprattutto con contraddizioni interne, divisioni sul programma e rivendicazioni partitiche che rendono molto precaria la stabilità della stessa compagine. Per quanto riguarda il centrosinistra, ci separa il programma in principal modo, l’edilizia scolastica completamente con visioni opposte alle nostre, e gli impianti sportivi.  Siamo liberi, non ricattabili e non abbiamo nessuno di noi interessi da salvaguardare: la nostra forza sono l’umiltà, la semplicità di linguaggio e di stare con la cittadinanza».

GiulianaGiampaoli_FF-6-325x217

Giuliana Giampaoli

La terza lista nella scheda è quella di Giuliana Giampaoli. «Noi abbiamo una proposta che può contare su una squadra con l’esperienza nei fatti – dice – e nelle vicende amministrative degli ultimi anni. Abbiamo un programma chiaro e sappiamo come realizzarlo. Siamo dell’idea che cambiare la città è possibile. Chiediamo ai cittadini di darci fiducia perché siamo certi che insieme alla loro forza riusciremo a cambiare Corridonia. Inoltre – aggiunge – vorrei ricordare agli elettori che è importante esercitare il diritto di voto perché è solo con questo che si fa il primo passo per andare in una direzione diversa da quella attuale».

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =