Addio a Renzo Saltari,
storico rivenditore di Morrovalle

LUTTO - Si è spento a 86 anni all'ospedale di Macerata dove era ricoverato. Era risultato positivo al Covid. Il figlio Giovanni: «Era un gentiluomo d'altri tempi»
- caricamento letture
renzo-saltari-e1588419390301-325x377

Renzo Saltari

 

di Laura Boccanera

Morrovalle piange Renzo Saltari, storico rivenditore di prodotti petroliferi. E’ scomparso ieri pomeriggio all’ospedale di Macerata alla soglia degli 87 anni (li avrebbe compiuti a giugno). L’uomo era ricoverato da Pasqua all’ospedale di Macerata per una polmonite. Dai sanitari è stato poi sottoposto a tampone ed è risultato positivo al Covid-19. Da tempo malato e costretto su una sedia a rotella, questa sua condizione non è mai stata un limite alla sua libertà e attività quotidiane. Anzi, era ammirato e guardato con stupore dai residenti di Trodica che se lo vedevano arrivare alle poste, in farmacia e anche lungo la statale a bordo della sua carrozzina con la quale riusciva a fare tutto. Storico rivenditore di prodotti petroliferi, legna e carbone era la seconda generazione di una famiglia dedita al commercio di questi prodotti fin dagli anni ’20. E’ stato precursore dei tempi intuendo, con lungimiranza, l’evoluzione rispetto all’uso e al consumo delle fonti di energia rinnovabile, con la vendita dei primi impianti solari, già dai primi anni ’70. E’ il figlio Giovanni a ricordarlo: «è stato un uomo di grande generosità, profonda fede e tenacia assoluta, applicando alla lettera il suo motto “chi si ferma è perduto”, nonostante la parziale infermità derivata dalla malattia, lo potevi incontrare con la sua carrozzina elettrica a messa, in banca, o a fare la spesa. Era un gentiluomo di altri tempi, sempre pronto a regalare un sorriso, un grande insegnamento per me». Lascia la moglie Rita e il figlio Giovanni. Il funerale (dal 4 maggio sarà possibile tornare a celebrare i funerali limitatamente a 15 parenti), si svolgerà martedì alle 15 nel cimitero di Morrovalle. «Interpretando i sentimenti di tutta la comunità esprimo vicinanza e sentite condoglianze ai famigliari» dice il sindaco di Morrovalle, Stefano Montemarani. Nel comune sono 8 le persone positive al Coronavirus e 9 in quarantena. Questo secondo il dato aggiornato al 29 aprile.

 

51fd1b47-3572-404d-a91c-c19d9e48d1d3-650x488

Una foto d’epoca dell’azienda di famiglia

 

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X