Gores, altri 4 morti nelle Marche:
tra questi un 87enne di Cingoli

I DECESSI IN REGIONE sono saliti a 899, tra le vittime anche un anziano della nostra provincia, Mario Crescimbeni. Si è spento all'ospedale di Macerata
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
gores2804m-650x351

La tabella del Gores, clicca per aprire

 

Sono quattro le persone morte a causa del Coronavirus in regione nelle ultime 24 ore, questo secondo il dato fornito dal Gores in base a casi che hanno diagnosi confermate. Tra questi c’è un uomo di 87 anni di Cingoli, Mario Crescimbeni. Domiciliato a Grottaccia di Cingoli, era ricoverato all’ospedale di Macerata, dove si è spento ieri. La benedizione del feretro c’è stata oggi al cimitero di Treia, dove Crescimbeni aveva la famiglia. Salgono così a 140 le persone che sono decedute in provincia a causa della pandemia. Gli altri deceduti sono due della provincia di Ancona e un 85enne di Fermignano in provincia di Pesaro. A loro si aggiungono altre due persone, entrambe dell’Anconetano, che erano scomparse nei giorni scorsi (la diagnosi è arrivata solo nelle ultime ore). Nel complesso sono 899 le persone morte nelle Marche a causa del Coronavirus. L’età media è di 80,3 anni mentre nel 94,6% dei casi si trattava di persone che avevano patologie pregresse.

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X