Gores, altri 9 morti nelle Marche
ma emergono dubbi sui dati

TRA GLI ULTIMI decessi due donne di Recanati di 91 anni, ma al momento ne risulterebbe solo una. Il sindaco di Corridonia ha scritto alla Regione: non tornano i report su contagi e persone in isolamento
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
gores-24-aprile-650x300

Clicca sull’immagine per il report completo del Gores

 

Coronavirus, il Gores riporta di altre nove persone morte nelle ultime 24 ore nelle Marche, due a Recanati: si tratta di due donne di 91 anni decedute a Civitanova. In realtà al momento di donne morte a causa del Coronavirus nelle ultime 24 ore a Recanati risulta solo Gina Chiaramoni. Anche il sindaco Antonio Bravi spiega che è a conoscenza di un solo decesso. I morti, se il dato risultasse corretto, sarebbero a questo punto 133 in provincia di Macerata e 874 nelle Marche. Ad avanzare dubbi sui dati c’è anche il sindaco di Corridonia, Paolo Cartechini, che in una nota dice che «In merito alla situazione dei contagi e delle persone in isolamento, dalla piattaforma Cohesion della Regione in questi giorni si sta riscontrando qualche inesattezza che non permette di comunicare dati precisi. Abbiamo contattato la Regione al fine di chiarire le suddette imprecisioni. Confidiamo in una celere risoluzione della questione». L’ufficio stampa della Regione sulla possibilità che vi siano errori sta svolgendo approfondimenti. Nel complesso nelle Marche sono 874 le persone morte dall’inizio della Pandemia. Nel 94,5% dei casi con patologie pregresse e con età media di 80,1 anni. Tra le ultime persone decedute la più giovane è un 56enne di Jesi che non risulta avere patologie pregresse.

Il responsabile del Gores: «Fondamentale comportamento in fase 2 o rischiamo nuove ondate di contagio»

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X