«Mamma e papà per 73 anni insieme,
sono morti nel giro di 15 giorni»

SAN SEVERINO - Ines Marinozzi, 95 anni, si è spenta il giorno di Pasquetta, a causa del Coronavirus. Il marito, Italo Sparvoli, 96, è deceduto il 27 marzo per una polmonite, era negativo al tampone. La figlia Fiorella: «Si sono sposati nel 1946, abbiamo vissuto trent’anni a Parigi, poi dopo il sisma siamo venuti a Macerata»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Ines Marinozzi e Italo Sparvoli

 

«I miei genitori si sono sposati nel 1946, poi abbiamo vissuto trent’anni a Parigi prima di tornare a San Severino: dopo il terremoto ci siamo trasferiti tutti a Macerata, ora sono morti: mio papà il 27 marzo per una polmonite, ma il tampone era risultato negativo, mia mamma il giorno di Pasquetta, per il Coronavirus.

Hanno vissuto insieme per 73 anni e sono morti insieme». Fiorella Sparvoli racconta a Cronache Maceratesi di suo papà Italo, 96 anni, e di sua mamma Ines Marinozzi, 95 (leggi l’articolo). Una vita la loro «un po’ travagliata, tra migrazioni in Francia, poi il ritorno a San Severino e il terremoto che li ha costretti, insieme a noi. Certo è stato traumatico per loro, hanno visto la loro casa demolita, si sono trasferiti lontano dai loro amici del quartiere». Poi a marzo è arrivata la malattia, il padre si è ammalato di polmonite, ma non Covid, ed è morto a causa di quella. «Anche mia mamma è stata ricoverata per polmonite, ma è diventata positiva al Covid solo una ventina di giorni dopo il ricovero» spiega la figlia Fioretta, la coppia ha anche un’altra figlia, Giuliana, che vive in Francia. Una storia d’amore quella della coppia che era nata a San Severino, «mio papà era innamorato di mia mamma e ha cacciato via tutti gli altri suoi pretendenti» ricorda la figlia. Poi una intera vita insieme, fino alla morte, avvenuta a due settimane di distanza.

(redazione CM)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X