Addio a Giulia Stortini,
storica commerciante di Civitanova:
era positiva al Coronavirus

AVEVA 81 anni, titolare di un negozio di frutta e verdura prima e di intimo poi in corso Umberto I. Da tempo stava combattendo contro un male e ultimamente aveva anche contratto il Covid-19. La figlia Margherita: «Eri una persona solare e generosa. Ti terrò sempre nel mio cuore»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
giulia-stortini-baldassarri

Giulia Stortini

 

Addio a Giulia Stortini, si è spenta ad 81 anni. E’ stata una storica commerciante del centro di Civitanova, sua la bottega di frutta e verdura prima e di abbigliamento intimo poi alla fine di Corso Umberto I. E’ morta mercoledì all’ospedale di Fermo dove era stata ricoverata lo scorso 3 marzo. Le sue condizioni di salute erano gravate da un male sul quale il Covid ha dato il colpo di grazia. Giulia Stortini, in Baldassarri, era molto conosciuta in città per il lavoro che aveva svolto per anni, sorridente, sempre gentile con i suoi clienti. Non mancava mai di scambiare una chiacchierata amichevole o di dare un consiglio saggio e appropriato. Lascia il marito Pietro Baldassarri, la figlia Margherita, il genero Ferdinando e i nipoti e pronipoti. Ed è proprio la figlia Margherita a ricordare la mamma scomparsa rivedendola in quella routine che amava e nella sua Civitanova: «Cara mamma nonostante ti fossi trasferita in un altro paese – scrive Margherita Baldassarri – adoravi Civitanova. Ogni giorno passeggiavi con papà lungo il corso e in piazza e se incontravi qualche amica ti mettevi a chiacchierare. Eri una persona solare e generosa.Ti terrò sempre nel mio cuore».

 

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X