Coronavirus, tre casi a Ussita

IL COMMISSARIO Giuseppe Fraticelli questa sera ha comunicato i risultati dei tamponi. I dati da altri Comuni dell'entroterra
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
giuseppe-fraticelli

Giuseppe Fraticelli

 

Anche nella piccola Ussita, uno dei comuni epicentro del sisma dell’ottobre 2016, vengono registrati casi positivi al coronavirus. Lo comunica il commissario straordinario Giuseppe Fraticelli. Dai risultati arrivati oggi pomeriggio in Comune sono tre i tamponi positivi, due dei quali riguardano persone domiciliate a Ussita. Sono otto i residenti in isolamento domiciliare fiduciario, di cui sette a Ussita. «Tutte le persone positive al Covid-19  sono seguite nel più rigoroso rispetto dei protocolli emanati dalle Autorità Sanitarie competenti – scrive il commissario Fraticelli in una comunicazione inviata questa sera ai cittadini che da tempo vivono nelle Sae – Cari ussitani, a seguito di problemi tecnici legati all’acquisizione dei dati ufficiali – relativi al contagio Covid-19 nel territorio comunale – provenienti dal Sistema Sanitario Regionale, vi comunico che sino ad ora non mi è stato possibile disporre degli stessi in modalità tale da renderli fruibili collettivamente. In data odierna ho finalmente potuto ricevere tali dati. Nel raccomandare nuovamente a tutti di rispettare rigorosamente le disposizioni governative impartite in materia di mobilità, nel pieno adempimento della consegna ricevuta di “Restare a casa” eccetto che per i casi dalle medesime specificati (motivi di salute, lavoro o rientro al proprio domicilio/residenza), ribadisco la necessità di osservare, al tempo stesso, anche le misure stabilite in materia di rispetto delle distanze, lavaggio delle mani e divieto di assembramento. Anche se mi rendo conto che ciò possa risultare di difficile accettazione, poiché ci si chiede di modificare radicalmente abitudini consolidate, tuttavia vi ricordo che, allo stato, l’unico modo per evitare la diffusione del contagio consiste nell’azzerare o, quantomeno, ridurre all’essenziale, i contatti sociali per tutta la durata dell’emergenza. In particolare  vi chiedo, allo scopo di non determinare inutili allarmismi, di far esclusivamente riferimento a fonti ufficiali limitando l’uso dei social a quella funzione precipua di mera colloquialità e ricreatività che in questi periodi, sicuramente, rendono meno gravoso il restare obbligatoriamente in casa. Tutti insieme e nella stessa direzione potremo farcela e ce la faremo».

ALTRI COMUNI – A Camerino il sindaco Sandro Sborgia  segnala 3 persone positive e 6 in isolamento a casa. A Matelica salgono a 3 le persone positive al coronavirus, con 20 in isolamento. A San Severino 15 positivi di cui 7 ricoverati nei Covid hospital e 32 in assistenza domiciliare. Sei i positivi a Castelraimondo, due a Visso. 
 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X