Benefattore anonimo dona
500 mascherine a San Ginesio

COVID-19, IL GESTO: i presidi sono stati consegnati al Comune attraverso la sezione Admo Monti Azzurri
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La-Presidente-ADMO-con-i-volontari-della-PC-1-650x488

Le mascherine donate al Comune

 

E’ il gesto di un donatore anonimo che attraverso la sezione Admo Monti Azzurri di San Ginesio (Associazione donatori midollo osso) ha voluto offrire alla comunità ginesina 500 mascherine. A comunicarlo al sindaco di San Ginesio, Giuliano Ciabocco, è stata la presidente dell’associazione Alessandra Spurio che, in questo difficile momento, non poteva non accogliere con entusiasmo un gesto di tale magnanimità e soprattutto necessità.

ADMO_foto-mascherine-1-481x650

Il donatore anonimo

Le mascherine sono in tessuto trilaminato, interamente lavabili a 60° in lavatrice e quindi riutilizzabili, prodotte dalla ditta Confezioni Umbre srl i Costacciaro (Pg). L’associazione, grazie alla preziosa collaborazione del Comune di San Ginesio e dei volontari della Protezione civile, hanno già iniziato la distribuzione. Per espressa richiesta del donatore le mascherine, consegnate in bustina trasparente sigillata, saranno recapitate a ciascuna famiglia residente dentro e fuori le mura. Admo è l’associazione che opera in Italia, da oltre 20 anni, con lo scopo principale di informare e sensibilizzare la popolazione sulla cultura del donare in generale e, in particolare, sulla possibilità di combattere le leucemie ed altre malattie del sangue attraverso la donazione e il trapianto di midollo osseo e delle cellule staminali che esso contiene. Il sindaco Giuliano Ciabocco, certo di interpretare il sentimento di tutti i ginesini, esprime il suo più caloroso ringraziamento al donatore e tutte le associazioni che come l’Admo stanno offrendo il loro prezioso aiuto.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X