Poca concretezza e reazione morbida:
Maceratese, c’è tempo per rimediare

SOMMA ALGEBRICA - I biancorossi hanno subito l'occasione per rifarsi dopo il ko contro il Valdichienti. Mercoledì il ritorno di Coppa contro il Montefano, domenica all'Helvia Recina arriva la Sangiustese
- caricamento letture
enrico-maria-scattolini-1-325x346

Enrico Maria Scattolini

di Enrico Maria Scattolini

LA MEZZ’ORA DI ASSEDIO DELLA MACERATESE ALL’AREA DEL VALDICHIENTI aveva autorizzato favorevoli prospettive (+) per un positivo risultato della partita, disputata a Villa San Filippo, in suo favore.

ALLA FINE INVECE INCAPPATA (-) in una sconfitta che interrompe la serie di dodici vittorie consecutive della gestione di Sauro Trillini.

DUE le cause (-).

INTANTO L’INCAPACITA’ (-) DEI BIANCOROSSI di concretizzare la netta superiorità espressa nella frazione iniziale d’impegno.

valdichienti-ponte-maceratese2-325x183ATTACCHI INCONSISTENTI, tanti cross dalle fasce, numerosi calci d’angolo battuti da Loviso ma poche conclusioni veramente insidiose nella porta avversaria.

CI HA PROVATO SOLTANTO RIVAMAR (+), però con mira imprecisa.

SONO ANCHE MANCATI (-) I COLPI DI TESTA, nell’affollata zona difensiva dei padroni di casa, sulle invitanti traiettorie provenienti da ogni dove.

CIRCOSTANZA CHE HA FATTO RIMPIANGERE (-) le acrobazie di Tittarelli nello scorso campionato.

valdichienti-ponte-maceratese3-325x183POI, AL 30’ESATTO, E’ ARRIVATO IL PATATRAC (-). L’inatteso primo gol di Triana, che ha saputo sfruttare abilmente l’incomprensione fra Toscanella, in recupero, e Santarelli in uscita…lunga.

L’INCONTRO HA IMPROVVISAMENTE cambiato volto (-).

LA RATA HA AVUTO UNA REAZIONE MORBIDA (-) che da lì alla fine avrebbe prodotto soltanto pochissimi rischi per Rossi. In particolare su un gran tiro di Massei, poco prima del raddoppio di Triana.

CHE HA GALVANIZZATO I PADRONI DI CASA, i quali, messo in sicurezza il risultato, hanno concluso in bellezza la contesa. Sfiorando il terzo gol. Una traversa colpita da Minella ed un paio di ottimi interventi del rinfrancato Santarelli hanno evitato ulteriori guai alla Maceratese.

Trillini_Maceratese_FF-4-325x217

Mister Sauro Trillini

TRILLINI NEL FINALE HA CHIAMATO ALLE…ARMI Mosca, Battezzati e l’ultimo arrivato De Marzo. Ma senza beneficio (-).

ANCHE PERCHE’ NEL FRATTEMPO la tonicità atletica si era ridotta (-), un po’ come accaduto nell’esordio contro l’Atletico Gallo.

IL CAMPIONATO E’ APPENA ALL’INIZIO e quindi c’è tempo per rimediare (+).

LA SOCIETA’ BIANCOROSSA sta facendo tutto il necessario per supportare la squadra (+).

valdichienti-ponte-maceratese7-325x183

I tifosi a Villa San Filippo

LO HA PERFETTAMENTE COMPRESO LA TIFOSERIA, massicciamente presente a Villa San Filippo. Ha sostenuto i propri giocatori sino al triplice fischio di chiusura.

MERCOLEDI’ PROSSIMO L’IMMEDIATA POSSIBILITA’ DI RISCATTO (+), all’Helvia Recina, nel “ritorno” del primo turno di Coppa Italia contro il Montefano.

E POI, LA DOMENICA SUCCESSIVA , IL DERBY CON LA SANGIUSTESE, una “grande” del girone.

QUINDI LE OCCASIONI DI RIVALSA sono dietro l’angolo (+).

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X