Due liste e 32 candidati per Giampaoli:
ecco tutti i nomi in corsa

ELEZIONI - I papabili consiglieri che affiancheranno la candidata sindaca con Cambiamo Corridonia e Centrodestra Unito. Intanto la minoranza attacca l'amministrazione: «Non hanno i numeri per approvare il bilancio»
- caricamento letture
GiulianaGiampaoli_FF-6

Giuliana Giampaoli

 

di Giulia Sancricca

Svelati i nomi delle due liste che sosterranno la candidata sindaco di Corridonia Giuliana Giampaoli: scade domani, infatti, il termine di presentazione dei gruppi per tutti i Comuni al voto.

Per la civica “Cambiamo Corridonia” scenderanno in campo Paolo Bertini, Francesco Calia, Nelia Calvigioni, Maurizio Cartechini, Matteo Ceschini, Onelia Ceschini, Donatella Cerquetella, Pio Chiaramoni, Roberto Ferretti, Gioele Giachè, Sara Giacomini, Matteo Grassetti, Marianna Petrini, Giovanna Pierucci, Matteo Porfiri ed Enzo Vipera.

Per il centrodestra, che racchiude i rappresentanti di Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega e Ucd, si candidano Gemma Acciarresi, Estera Elena Babescu, Massimo Cesca, Valentina Fioretti, Catia Luciani, Danilo Luciani, Angelo Menghi, Fabio Morresi, Angela Papa, Jacopo Pascolini, Beniamino (detto Mimmo) Pennesi, Giuliana Pianesi, Alessandro Rapanelli, Rosella Ruani, Daniela Serafini e Umberto Spalletti.
Dieci uomini e sei donne per la prima lista, dove il più giovane è Gioele Giachè classe 1997.
Mentre sono otto uomini e otto donne nel centrodestra. In questo caso il più giovane è Danilo Luciani, classe 2000, seguito da Gemma Acciarresi del 1999 e Valentina Fioretti del 1995.

Proprio ieri, i consiglieri di minoranza, che per la maggior parte sosterranno Giuliana Giampaoli nella corsa alle urne, sono intervenuti per sottolineare la mancata presentazione del bilancio previsionale che dovrebbe essere discusso in consiglio entro la fine del mese.
«Sono rimasti pochi giorni di tempo – scrivono in una nota – ma ad oggi ancora non abbiamo ricevuto nessun documento relativo al bilancio previsionale 2022 che dovrebbe essere approvato entro il prossimo 31 maggio. Inoltre – aggiungono – il Comune ad oggi è inadempiente in quanto non ha approvato il rendiconto relativo all’anno 2021 entro il 30 aprile scorso. Sicuramente il legislatore delibererà una proroga a tempo scaduto per posticipare la scadenza, ma resta il fatto che non riteniamo corretto questo modo di amministrare la cosa pubblica. Forse l’attuale assessore al bilancio è impegnato nella campagna elettorale e non ha tempo per dedicarsi ad altro. Molto più probabile è il fatto che l’attuale amministrazione non abbia i numeri per approvare il rendiconto 2021 e il bilancio preventivo 2022 – l’affondo della minoranza – e per questo motivo preferisce prendere tempo non adempiendo agli obblighi di legge, pur mettendo a rischio le sorti dell’ente».

Così la nota si sofferma sui rumors che vedevano maretta tra il consigliere Mauro Vecchietti ed il gruppo di maggioranza, poi smentiti durante la presentazione della candidatura di Manuele Pierantoni.
«Ci risulta infatti – puntualizza la minoranza – che il consigliere Vecchietti da tempo si sia dimesso da capogruppo di maggioranza e sia confluito nel gruppo misto. Nessuno ha ritenuto importante condividere questa informazione con la cittadinanza, spiegarne i motivi ed ammettere chiaramente che mancano i numeri per amministrare. Un sindaco coerente avrebbe rassegnato le dimissioni ed ammesso la disfatta invece di eclissarsi dietro motivazioni sterili a sostegno della sua mancata ricandidatura per cercare di salvare il salvabile. Sono più di due mesi che il consiglio non si riunisce – la critica – , nel frattempo abbiamo proposto le civiche benemerenze da assegnare durante i festeggiamenti per il patrono a due grandi artisti nostri concittadini, ma abbiamo bisogno di ratificarle in consiglio. Continua quindi il comportamento poco trasparente e poco responsabile che ha contraddistinto l’attuale amministrazione per tutta la legislatura – conclude la nota – nonostante i mea culpa ed i buoni propositi millantati nei giorni scorsi dal candidato sindaco Pierantoni».

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =