«Io vaccinato in via Capuzi,
ho trovato cortesia e umanità»

MACERATA - Bruno Sardella, 84 anni, racconta la sua esperienza nel centro vaccinale: «In questo periodo in cui tutto sembra andare male, bisogna elogiare e ringraziare quelle persone»
- caricamento letture
bruno_sardella

Bruno Sardella

 

«Ringrazio tutto il personale sanitario e quello della Protezione civile per la cortesia e l’umanità con la quale svolgono il loro lavoro». E’ una voce fuori dal coro quella di Bruno Sardella, 84 anni, di Macerata, che sabato è stato vaccinato nel centro di via Capuzi. Dopo settimane di lamentale per gli assembramenti e per le attese, Sardella vuole portare la sua testimonianza positiva e, complimentarsi, anche a nome della sua famiglia per il trattamento ricevuto nella struttura: «In questo periodo dove tutto sembra andare male, bisogna elogiare e ringraziare quelle persone che lavorano con professionalità anche in questi giorni di festa»
La somministrazione dei vaccini è proseguita senza sosta anche nel giorno di Pasqua e continuerà anche nella giornata di oggi.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X