Prima vaccinata a domicilio:
è una donna di 86 anni

MACERATA - Il medico Mariano Avio ha somministrato una dose di Moderna a Lina Cecchettini, che vive a Piediripa
- caricamento letture
vaccinazione-a-casa-e1616607186377-650x467

La somministrazione della dose del vaccino

 

È una donna di 86 anni e vive nella frazione di Piediripa la prima ad essere vaccinata a casa. L’anziana, Lina Cecchettini, non può uscire di casa, dunque per lei era impossibile raggiungere il centro vaccinale per ricevere la dose di vaccino per il Covid. È stato allora il medico Mariano Avio, ad andare a casa della 86enne. Con sé aveva una dose del vaccino Moderna. Accolto in casa, è poi andato in cucina con la signora che, seduta al tavolo ha ricevuto la prima dose di vaccino. I medici di famiglia da questa settimana possono vaccinare le persone a domicilio. Per prime, come aveva anticipato a Cronache Maceratesi il presidente dell’Ordine dei medici, Romano Mari, a ricevere il vaccino saranno le persone over 80 anni che hanno difficoltà a camminare e dunque non possono raggiungere il centro per le vaccinazioni che è stato aperto alla chiesa Santa Madre di Dio, a Macerata. «Si sta partendo dopo una riunione operativa fatta ieri, al momento abbiamo un flaconcino di Moderna e uno di AstraZeneca. Con ognuna di queste possiamo ottenere dieci dosi» spiega Mari.

 

Vaccinazioni, medici di base in campo Mari: «Partiamo dagli over 80 Poche dosi ma l’importante è iniziare»

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X