Covid, due morti in provincia:
lutti a Civitanova e Corridonia
Venti dimessi, 10 nuovi ricoveri

IL BOLLETTINO DEL SERVIZIO SANITA' - Nelle Marche sono state, nel complesso, undici le vittime, a cui si aggiungono due decessi dei giorni precedenti (tutti con patologie pregresse). Negli ospedali due persone in più in terapia intensiva
- caricamento letture

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-15-650x498

 

Nelle ultime 24 ore sono undici le persone morte nelle Marche per il Covid (1.201 dall’inizio della pandemia). A queste se ne aggiungono altre due, decedute nei giorni precedenti e per le quali la diagnosi è arrivata solo ora. Per quanto riguarda il Maceratese sono due le vittime: si tratta di una 74enne di Civitanova e di un 82enne di Corridonia. Entrambi avevano delle patologie pregresse. La donna era ricoverata a Civitanova, l’uomo a Macerata. Le altre vittime sono una donna di 86 anni di Jesi, una di 83 anni di Santa Maria Nuova, una 95enne di Offida, un 76enne di Ascoli, una 90enne di Cantiano, una 84enne di Pesaro, un 79enne, sempre di Pesaro, un 87enne e un 94 entrambi di Fermo. Nei giorni passati erano morti, a causa del Covid, un 77enne di Fermo e un 84enne di Grottazzolina. Tutte le vittime avevano delle precedenti patologie.

Per quanto riguarda la situazione degli ospedali, nelle ultime 24 ore ci sono stati 20 pazienti dimessi e dieci ricoverati nelle Marche. In regione ci sono due ricoverati in più in terapia intensiva (90 nel complesso), tre in più in semi intensiva (140 in tutto).

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X