La Croce Rossa di Porto Potenza
in servizio a Brescia

COVID-19: Il comitato locale ha risposto all'appello della Lombardia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
croce_rossa_potenza_picena

Giusto il tempo di una foto per poi prendere immediatamente servizio in Lombardia per il Commissario Simone Agostinelli, i dipendenti Michele Bulgarini e Raffaele Storani, ed il volontario Nicolò Capozucca

La Croce Rossa Italiana di Porto Potenza Picena è l’unico comitato della regione Marche partito in supporto alla regione Lombardia. Il Commissario Simone Agostinelli, i dipendenti Michele Bulgarini e Raffaele Storani, ed il volontario Nicolò Capozucca sono  i 4 “prescelti” per andare a prestare supporto nel servizio di emergenza/urgenza nelle strade della Lombardia.
Mercoledì la Croce rossa nazionale con sede a Roma ha emanato un comunicato urgente chiedendo, in accordo con l’Azienda Regionale Emergenza Regionale Lombardia (Areu), autoambulanze da dispiegare su tutto il territorio. I ragazzi di Porto Potenza hanno colto al volo la richiesta e si sono messi subito a disposizione insieme ad altri colleghi della Croce Rossa di tutta Italia.  Il 18 si sono recati a Lecco nel Centro polifunzionale della Croce rossa italiana, e dopo un’ attenta riunione Organizzativa, sono stati smistati sulle strade di Brescia. H24 dove hanno subito iniziato a prestare sevizio.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X