Fratelli d'Italia

«Si rischia un fermo dei trasporti:
col default danni incalcolabili»

MACERATA - Assemblea regionale dei trasportatori in attesa dell'incontro di martedì col Governo. Paolo Zengarini: «Non riusciamo più a contenere i costi e a garantire il servizio. Abbiamo avanzato alcune proposte, a partire dal rimborso del 30%, sotto forma di credito di imposta, sul costo del carburante». Giampaolo Calcabrini: «L’esplosione incontrollata di questa settimana dei costi del gasolio è quasi ingiustificabile, potremmo chiamarla speculazione. Siamo al limite, ci sono tante aziende che lavorano in perdita». Elvio Marzocchi: «Dopo l’incontro con il governo valuteremo le azioni da fare»
- caricamento letture
Confartigianato_Trasporti_FF-11-650x434

L’assemblea regionale dei trasportatori

«Un default del sistema trasporti creerebbe danni incalcolabili all’economia», così Paolo Zengarini, responsabile interprovinciale Macerata-Ascoli-Fermo di Confartigianato per la categoria trasporti, a margine dell’assemblea regionale dei trasportatori che si è svolta oggi a Macerata.

Confartigianato_Trasporti_FF-4-650x434Secondo Zengarini la situazione «è insostenibile. Con il gasolio che è arrivato alle stelle. La nostra è una delle categorie più importanti: in Italia oltre l’80% dei prodotti viaggia su gomma. Un eventuale default del sistema trasporti creerebbe danni incalcolabili per l’intero sistema economico italiano. Non riusciamo più a contenere i costi e a garantire il servizio del trasporto. Se va bene le aziende viaggiano a parità di costi. I rischi sono quelli di un fermo volontario da parte delle imprese che magari preferiscono tenere fermi i camion e la stessa committenza si trova a sostenere costi saliti alle stelle con molte aziende che potrebbero decidere di fermare la produzione». Martedì ci sarà un incontro con in ministero, Zengarini spiega che le richieste fatte al governo sono: «rimborso del 30%, sotto forma di credito di imposta, sul costo del carburante. Poi chiediamo che vengano istituite nuovamente le tariffe minime al di sotto delle quali non è possibile appaltare il servizio trasporto. Inoltre chiediamo vengano rivisto il discorso carichi e scarichi: è inammissibile ricada su chi effettua trasporti e non sull’azienda committente. Questi i punti principali. Per ora abbiamo ottenuto solo 80 milioni messi sul decreto legge energia, un contentino, ma comunque lo vediamo come un punto di partenza».

«L’esplosione incontrollata di questa settimana dei costi del gasolio è quasi ingiustificabile, potremmo chiamarla speculazione. Siamo al limite, ci sono tante aziende che stanno lavorando in perdita» dice Giampaolo Calcabrini, vice presidente regionale di Confartigianato Trasporti. Calcabrini, che fa parte anche della giunta di Unatras, lo dice a chiare lettere: «il caro gasolio ci sta mettendo in ginocchio. Siamo in difficoltà e il rischio effettivo è che ci sia un blocco anche se chi non riesce a sostenere i costi si sta già fermando».

ElvioMarzocchi_Confartigianato_Trasporti_FF-1-650x434

Elvio Marzocchi (a destra)

Sull’incontro di martedì: «speriamo sia risolutivo e che accettino le nostre richieste per continuare quantomeno nell’immediato. Poi veremo la situazione come evolverà. Siamo già reduci da una serie di anni che lavoriamo sottocosto siamo al limite, ci sono tante aziende che stanno lavorando in perdita è importante che il governo capisca che è vero che abbiamo richieste importanti ma devono mettere mano alla questione energetica: se le aziende chiudono, cosa trasportiamo? Con la questione ucraina anche le nostre aziende calzaturiere stanno pagando conseguenze importanti».

Elvio Marzocchi, presidente regionale e consigliere nazionale di Confartigianato Trasporti: «il caro gasolio non si sostiene più. Lunedì chi vuole fermarsi per solidarietà lo può fare, se invece ha necessità di partire può farlo. Martedì avremo l’incontro col governo e poi vedremo durante la settimana se istituire un fermo vero, vediamo quel che viene fuori».

di Redazione Cm

(Foto di Fabio Falcioni)

 

PaoloZengarini_Confartigianato_Trasporti_FF-7-650x434

Paolo Zengarini

calcabrini-giampaolo

Giampaolo Calcabrini

Confartigianato_Trasporti_FF-10-650x434

Confartigianato_Trasporti_FF-3-650x434

Confartigianato_Trasporti_FF-2-650x434

Confartigianato_Trasporti_FF-5-650x434

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni = 1