Una nuova casa per 4 famiglie:
consegnati gli appartamenti di Paterno

TOLENTINO - Cerimonia questa mattina alla ex scuola. Il costo dei lavori è stato di 480mila euro. Il sindaco Pezzanesi (in sedia a rotelle dopo la frattura della gamba): «Cominciamo a vedere i frutti del nostro lavoro. Recuperiamo un edificio storico in maniera funzionale»
- caricamento letture

paterno-consegna-appartamenti

Il sindaco Giuseppe Pezzanesi taglia il nastro

 

Consegnati gli appartamenti per 4 famiglie terremotate di Tolentino: si tratta delle case ricavate nella ex scuola di Paterno. Il sindaco Giuseppe Pezzanesi, sulla sedia a rotelle perché si sta riprendendo dalla frattura ad una gamba dopo essere caduto da una pianta ai primi di novembre, ha tagliato il nastro questa mattina.

Tolentino-appartamenti-sisma-paterno-app-8-650x488

Consegna delle chiavi

Un intero edificio, una cui parte è stata abbattuta e ricostruita, ospita le nuove case. Sono state rifatte completamente anche le fondamenta. Sottoposto a vincolo in quanto ex scuola rurale, il fabbricato, pur mantenendo la sua forma originaria è stato adeguato alle ultime normative, sia per quanto concerne l’antisismica che per quello che riguarda la coibentazione interna. Si trova a pochi chilometri dal centro città, è perfettamente inserito all’interno del comparto abitativo rurale di contrada Paterno. Al primo piano ci sono due appartamenti, altrettanti al secondo piano. A questi si aggiungono le soffitte ricavate nel sottotetto. A breve verrà montato anche l’ascensore per il completo abbattimento delle barriere architettoniche. Le abitazioni hanno varie metrature e si adattano alle esigenze di nuclei familiari con più persone. La spesa totale dei lavori è stata di 480mila euro. Dopo il taglio del nastro, c’è stata la benedizione dello stabile di padre Gabriele Pedicino, priore della basilica di San Nicola e della Comunità Agostiniana. Sono poi state consegnate le chiavi alle quattro famiglie, aventi diritto ed entrate in graduatoria, che avevano perso la loro casa a seguito del sisma del 2016.

Tolentino-appartamenti-sisma-paterno-app3-650x488«Cominciamo a vedere i frutti del nostro lavoro – ha detto il sindaco -. Oggi consegniamo altri quattro appartamenti a cui si aggiungeranno quelli di Borgo Rancia. Abbiamo recuperato in maniera splendida e funzionale un edificio storico, dandogli anche una nuova dignità e contemporaneamente diamo una nuova casa a quattro famiglie che avevano perso la loro a seguito del terremoto. Da sottolineare che vanno ad inserirsi all’interno della comunità di contrada Paterno, una zona molto vivace e coesa, dove saranno accolti con grande spirito di ospitalità e per questo ringraziamo la presidente Graziella Antonelli. Ringraziamo i progettisti, in particolare il direttore dei lavori Henry Gullinil che ha seguito tutto l’intervento, i nostri dipendenti e in particolare l’Ufficio Lavori pubblici e la Protezione Civile nazionale e regionale per aver creduto nel nostro progetto».

 

Tolentino-appartamenti-sisma-paterno-app-10-650x488

pezzanesi-antonelli

Tolentino-appartamenti-sisma-paterno-app-6-650x488

 

Tolentino-appartamenti-sisma-paterno-app9-650x488

Tolentino-appartamenti-sisma-paterno-app5-650x488

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X