«Sisma, 112 milioni in Finanziaria
per stabilizzare i precari nei Comuni»

L'ANNUNCIO di Valeria Mancinelli, presidente Anci: «Passaggio fondamentale per accelerare la ricostruzione»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

valeria_mancinelli

Valeria Mancinelli

 

Sisma, nella Finanziaria inseriti 112 milioni di euro per la stabilizzazione dei precari che lavorano nei Comuni. Ne dà notizia la presidente dell’Anci Marche e sindaca di Ancona Valeria Mancinelli. «La bollinatura da parte della Ragionieria dello Stato all’inserimento nella legge di bilancio 2021 di 30 milioni di euro per l’anno 2021 e 82 milioni annui a decorrere dal 2022 per procedere alla stabilizzazione del personale che sarà il motore della ricostruzione nelle 4 regioni del cratere – dice – è una importantissima notizia per 130 comuni di 4 regioni, che premia il lavoro del Coordinamento interregionale delle Anci regionali di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo e dei membri della cabina di regia col contributo prezioso del Commissario alla Ricostruzione Legnini ed in sinergia con gli uffici di Anci nazionale. La stringente necessità di effettuare la piena stabilizzazione del personale e fornire dunque ai comuni le risorse umane necessarie ad accelerare il percorso di ricostruzione oggi segna un passaggio fondamentale nel suo iter lungo ma fondamentale».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X