Covid hospital a Camerino,
iniziati i primi ricoveri
Il sindaco: «Decisione da rivedere»

SANITA' - Sandro Sborgia comunica l'avvio della riconversione: «Sono stati riservati ai malati non gravi 17 posti letto. Era la soluzione che ci auguravamo non fosse adottata, perché in questo modo aumenta il rischio di contagio all'interno di due ospedali, il nostro e quello di Civitanova»
- caricamento letture

 

ospedale_camerino_covid-2-e1606222558422-650x489

L’ingresso di una ambulanza oggi nel pronto soccorso

 

di Monia Orazi

«Sono avvenuti già questa mattina i primi ricoveri Covid, si tratta dei quattro pazienti che erano presenti ieri in pronto soccorso. Ad annunciarlo una telefonata della consigliera regionale Elena Leonardi questa mattina». Così Sandro Sborgia sindaco di Camerino conferma che è partita la riconversione a presidio Covid Hospital di Camerino, limitatamente al primo piano di ortopedia.

UNICAM_Inaugurazione_FF-17-325x217

Il sindaco di Camerino Sandro Sborgia

«Sono stati ricoverati presso il primo piano ad ortopedia, dove sono stati riservati ai malati Covid non gravi 17 posti letto – spiega Sborgia – era la soluzione che ci auguravamo non fosse adottata, perché in questo modo si eleva il rischio di contagio all’interno di due ospedali, Camerino e Civitanova. Questa scelta non risolve le gravi problematiche legate alla pandemia e va a penalizzare un’area che già vive condizioni difficili, di fatto in ospedale sarà disponibile solo il pronto soccorso. Non si è valutata la soluzione alternativa da noi prospettata». Il sindaco di Camerino rileva che nel piano pandemico regionale non è scritto che l’ospedale camerte deve essere riconvertito per primo: «Non è scritto nulla nel piano pandemico regionale, sul dare priorità all’occupazione dell’ospedale di Camerino, si parla anche di strutture private in caso di aumento dei contagi. Si è voluto seguire la strada più semplice, che penalizza la parte più fragile della popolazione montana. Visto l’alleggerimento della pressione sui pronto soccorso e la lieve diminuzione nella curva dei contagi, domani pomeriggio nel corso dell’incontro con il presidente regionale Francesco Acquaroli, chiederemo di rivedere questa decisione, perché c’è spazio per farlo».

Asur ha deciso: Camerino diventa Covid Un piano dell’ospedale per i contagiati A ore i primi quattro ricoveri

Reparto Covid a Camerino, Sborgia: «50 km per andare in ospedale, così nell’entroterra si muore»

Covid hospital a Camerino, Marinelli: «Lo prevede il piano pandemico Per avere bisogna anche dare»

 

ospedale_camerino_covid-1-456x650ospedale-camerino-5-650x488

ospedale-camerino-nuovo-ingresso-ambulanze-covid-1-650x488

ospedale-camerino-nuovo-ingresso-ambulanze-covid-2-650x488

ospedale-camerino-nuovo-ingresso-ambulanze-covid-3-650x488

ospedale-camerino-nuovo-ingresso-ambulanze-covid-4-650x488

ospedale-camerino-nuovo-ingresso-ambulanze-covid-5-650x488

ospedale-camerino-nuovo-ingresso-ambulanze-covid-6-650x488

ospedale-camerino-nuovo-ingresso-ambulanze-covid-7-650x488

ospedale-camerino-1-1-650x488

ospedale-camerino-2-1-650x488

ospedale-camerino-3-650x488

ospedale-camerino-4-650x488

 

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X