A San Ginesio 35 positivi al Covid:
«Molti sono legati ai contagi a scuola»

PANDEMIA - Il sindaco Ciabocco: «Siamo preoccupati, non ci aspettavamo un numero tale. Per fortuna nessuno ha sintomi gravi»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
ciabocco-giuliano

Giuliano Ciabocco

 

Trentacinque positivi al Covid e 95 persone in isolamento fiduciario a San Ginesio. Dati che preoccupano il sindaco Giuliano Ciabocco «almeno una ventina di questi sono legati ai contagi famigliari di studenti e insegnati nelle nostre scuole» spiega il primo cittadino. Visto l’aumento, già ieri c’è stata una riunione con la Protezione civile per essere pronti, in caso sia necessario, ad aiutare le persone che si trovano in quarantena. Sabato erano state chiuse due scuole, la primaria Delia e Sante Costantini e la media di Passo San Ginesio. Alla primaria erano risultati positivi due insegnanti e un alunno, alla media sei studenti. E proprio da questi contagi si sono poi sviluppati gli altri. «Il numero di 35 positivi ci sorprende un po’, anche perché durante il lockdown nel nostro comune avevamo avuto 5 positivi. Comunque per fortuna nessuno ha sintomi gravi e non ci sono ricoveri. Inoltre domani attendiamo una discesa delle persone in isolamento perché per una trentina di loro l’ultimo giorno è oggi». Intanto il sindaco continua a chiedere di continuare ad essere attenti per evitare contagi. «L’auto della protezione civile sta girando con il megafono per ricordare di usare la mascherina, mantenere il distanziamento sociale, disinfettare le mani» continua Ciabocco.

(redazione CM)

Insegnanti e alunni positivi, chiuse primaria e media

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X