Pietroni: “Se il Rotary è massoneria, io sono un marziano”

MACERATA - Il presidente del club maceratese risponde all'artista maceratese Piermarini che ha criticato il metodo utilizzato per la statua massonica
- caricamento letture
giuseppe_pietroni

Giuseppe Pietroni

 

La delibera sul monumento che il comitato maceratese “Stringiamoci a coorte” del presidente Giancarlo Cossiri tarda ancora ad arrivare in Consiglio comunale (non c’è neanche nell’ordine del giorno del 30 settembre). Continua invece il dibattito in città sulla statua che, ancora non esiste e per questo non può essere donata (leggi l’articolo), ma è già famosa. Nei giorni scorsi, l’artista maceratese Sandro Piermarini ha criticato il metodo utilizzato per la realizzazione e per la scelta della sua collocazione (leggi l’articolo). Piermarini, nella sua lettera, fa riferimento anche alla scultura a medaglia posizionata all’ingresso della città, nella rotatoria di via Roma e la attribuisce al Rotary.
Risponde il presidente del Rotary Macerata Giuseppe Pietroni:

giuseppe-pietroni-presidente-rotary-macerata-1

Il passaggio del martelletto: a sinistra Giorgio Piergiacomi, a destra Giuseppe Pietroni

«Piermarini asserisce che l’opera d’arte posta sulla rotatoria di via Roma è stata donata dal Rotary. Niente di più  falso, essa è stata donata alla città dai club Lions. E leggendo tra le righe lei associa i club di service alla massoneria. Niente di più falso. Mi viene il dubbio che non abbia  mai avuto occasione di frequentare rotariani o un Rotary club.
Non sa, per esempio,che il Rotary ha un seggio permanente alle Nazioni Unite né che, nel 1985, grazie tra l’altro a un rotariano italiano, il Rotary ha contribuito in modo determinante alla vaccinazione contro la poliomielite di due miliardi di bambini eliminando quasi definitivamente la malattia. Potrei continuare con cinque vaccinatori trucidati in Pakistan,e altro ancora. Se questa è massoneria io sono un marziano».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X