Napolano, la disciplina dello spogliatoio
ha prevalso sulle prodezze del giocatore

SOMMA ALGEBRICA - Era stato l'acquisto più significativo del mercato della Maceratese, simbolo dell’intenzione di Lattanzi di dotare di brillantezza e fantasia il gioco della sua squadra. Ma ora si semplificano i disegni tattici del tecnico, che non dovrà più trovare una collocazione in campo all'ex Porto D'Ascoli, puntando dritto sul 4-3-3 con tutti gli uomini al posto giusto

- caricamento letture
enrico-maria-scattolini-1-325x346

Enrico Maria Scattolini

di Enrico Maria Scattolini

DISPIACE (-) che Napolano sia uscito dai progetti biancorossi.

QUEST’ESTATE ERA STATO L’ACQUISTO QUALIFICANTE (+) della Maceratese.

ED ANCHE IL PIU’ SIGNIFICATIVO (+) dell’intenzione di Lattanzi di dotare di brillantezza e fantasia il gioco della sua squadra.

MA ALLA FINE la disciplina dello spogliatoio (+) ha prevalso sulle indubbie qualità del giocatore.

CHE PROBABILMENTE avrebbe fatto vincere qualche partita con le sue prodezze.

Napolano_Maceratese_FF-23-325x217

Giordano Napolano

MA SOLO UN “GRUPPO” coeso può assicurare garanzia di promozione (+).

QUESTA E’ LA FILOSOFIA della Rata (+).

SICURAMENTE CONDIVISIBILE (+).

PER ALTRO l’uscita dalla “comune” biancorossa semplifica i disegni tattici di Lattanzi.

LE PARTITE DI PREPARAZIONE, quelle di Coppa Italia e d’avvio di campionato contro il Chiesanuova hanno infatti evidenziato la problematica (-) della collocazione in campo di Napolano.

lattanzi-maceratese-chiesanuova13-325x217

Roberto Lattanzi

TROPPO DEFILATO DALLA MANOVRA se utilizzato in attacco, sulla fascia mancina; a disagio per impegno fisico e scarsa attitudine nell’interdizione se abbassato a centrocampo (-).

VA RICONOSCIUTO al paziente mister biancorosso di averle provate tutte (+).

ORA AVRA’ LA POSSIBILITA’ d’impostare la formazione su un autentico 4-3-3, con ogni uomo al posto giusto (+).

DOTATA (+) di una forte difesa come dimostrato contro il Chiesanuova; un centrocampo magari carente nell’inventiva ma solido atleticamente; e il sospirato tridente offensivo.

I PROSSIMI TEST verificheranno la validità delle sue scelte.

maceratese-chiesanuova12-325x217

I giocatori ringraziano i tifosi al termine del match

MOLTO ONEROSI, e quindi probanti (+).

DUE TRASFERTE CONSECUTIVE (-); ed in mezzo l’atteso incontro di ritorno di Coppa con la Civitanovese all’Helvia Recina.

S’INIZIERA’ DOMENICA PROSSIMA AD URBINO: squadra fra le piu’ accreditate del girone, nel vernissage ha liquidato a domicilio la Civitanovese.

ANCORA PIU’ EMBLEMATICA (+) la prova di forza fornita dall’Urbania: ha battuto una “grande” come l’Osimana.

COMUNQUE LA FIDUCIA DI SUPERARE QUESTO TOUR DE FORCE si respira a pieni polmoni nella tifoseria biancorossa.

CURVA JUST ADDIRITTURA SPLENDIDA (+++) domenica scorsa, insieme all’intero pubblico dello stadio maceratese.

CIRCA 1500 SPETTATORI: un record per un torneo di Eccellenza (+).

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X