Perri segna una doppietta,
Napolano delizia il pubblico:
tris Maceratese all’Osimo Stazione

AMICHEVOLE che segna il debutto all'Helvia Recina per la formazione di mister Lattanzi, di Mancini la terza rete del match. Grande entusiasmo, gli ultras che subito si esibiscono con cori e incitamenti verso i propri beniamini

- caricamento letture
maceratese-osimo-stazione-4-650x366

Un momento dell’amichevole all’Helvia Recina

di Mauro Giustozzi

Napolano inventa e Perri timbra la sua doppietta biancorossa che sono anche le prime reti stagionali di una Maceratese ancora imballata a livello fisico ma che ha mostrato trame interessanti in prospettiva, anche se l’amalgama e l’assieme della squadra è ancora da costruire visto i tanti nuovi calciatori arrivati quest’anno.

maceratese-osimo-stazione-5-325x183Rispetto alla sfida con il San Benedetto Calcio mister Lattanzi ha dato le chiavi del gioco a Napolano utilizzato più nella veste di rifinitore e assist man che da punta avanzata. Osimo Stazione ha iniziato in maniera più fluida salvo poi subire la superiorità tecnica e fisica degli avversari una volta che il risultato si è sbloccato. E’ chiaro che per vedere una Maceratese più rapida e veloce bisognerà attendere le prossime uscite amichevoli e comunque l’appuntamento è fissato al 3 settembre quando inizierà la Coppa Italia. Rumors di mercato danno possibile l’arrivo in biancorosso del centrocampista under Ruani mentre la società si prepara a lanciare la campagna abbonamenti che partirà subito dopo ferragosto, una volta ufficializzati i calendari dell’Eccellenza. Per la squadra di mister Lattanzi è la seconda sgambatura dopo la sfida disputata contro un club di categoria superiore come il San Benedetto Calcio.

maceratese-osimo-stazione-6-325x183Stavolta lo sparring partner della Rata è invece l’Osimo Stazione che milita nel girone A di Promozione, dunque sulla carta avversario inferiore ai biancorossi chiamati a mostrare miglioramenti nella condizione fisico-atletica rispetto alla prima uscita. Assenti per problemi fisici D’Ercole, Pagliari e Luciani oltre all’under Marcolini e rispetto alla prima sfida amichevole maglia da titolare a Moschetta che rileva Nicolosi e Cirulli che sostituisce Mancini mentre al centro dell’attacco gioca Perri. Numerose le rotazioni volute dal tecnico Lattanzi, sia per scelta che per le condizioni fisiche di alcuni biancorossi fermi ai box. Per questo esordio casalingo un buon pubblico presente all’Helvia Recina con gli ultras che subito si esibiscono con cori e incitamenti verso i propri beniamini.

maceratese-osimo-stazione-7-325x183Avvio di gara con i biancorossi che si riversano nella metà campo avversaria ma la prima occasione è dei biancoverdi con Douglas che di tacco alza la mira. Sempre il colored osimano all’8’ pericoloso, supera in velocità Moschetta ma è bravo Gagliardini nell’uscita a terra a bloccare il pallone. Nello schema di Lattanzi per questa sfida Napolano gioca più arretrato nelle vesti di suggeritore rispetto alle punte biancorosse. Al 14’ ci prova Cirulli a centrare la porta avversaria con una conclusione forte ma imprecisa. Maceratese più lenta rispetto ad un avversario che corre in maniera più sciolta e rapida dell’undici di Lattanzi. Così al 21’ Boccolini fa venire un brivido agli sportivi presenti con un diagonale forte che termina su esterno rete. Risponde la Rata un minuto dopo con Di Ruocco che si libera al limite e spara un diagonale rasoterra che viene deviato in corner.

maceratese-osimo-stazione-1-325x183Al 31’ la Maceratese sblocca la partita: lancio verticale dentro l’area osimana di Tortelli per Perri che va al tiro, il portiere tocca ma non riesce ad evitare che la palla si insacchi per la prima rete della nuova stagione biancorossa. Passano meno di dieci minuti, nei quali l’Osimo Stazione non sta a guardare e prova ad insidiare la porta di Gagliardini ma la ripartenza biancorossa è letale al 40’ quando Cirulli innesca Napolano in area che offre un delizioso assist ancora a Perri che fulmina per la seconda volta Bottaluscio per il 2-0 che chiude la prima frazione di gioco. Ad inizio ripresa pochi cambi nella Rata con Amico in porta poi dentro Nicolosi in difesa e Massei a centrocampo.

maceratese-osimo-stazione-2-325x183Tra gli ospiti subentra il secondo portiere Niccolini assieme Camilloni, Pianelli, Marini e Borsini. Maceratese pericolosa in due occasioni prima con un colpo di testa di Moschetta respinto dal portiere e poi con una deliziosa conclusione dalla distanza di Napolano che incoccia la traversa e strappa gli applausi della tribuna. Prima di uscire al 14’ assieme a Perri i protagonisti di questa sfida con l’Osimo Stazione. Secondo tempo con la consueta girandola di cambi dalla panchina e con la Rata che timbra al 18’ il terzo gol con Mancini che, lanciato in verticale dentro l’area osimana, non perdona. Sfida che non offre più emozioni con entrambi i tecnici che stravolgono completamente le formazioni utilizzando i giovanissimi della panchina. Entrambe le squadre torneranno in campo per disputare un’altra sfida amichevole sabato prossimo alle ore 17: la Maceratese sul campo della Sangiorgese mentre l’Osimo Stazione al Polisportivo di Civitanova contro i rossoblu.

maceratese-osimo-stazione-3-325x183Il tabellino:

MACERATESE (4-3-3): Gagliardini; Iulitti, Sensi, Moschetta, Martedì; Strano, Tortelli, Cirulli; Napolano, Perri, Di Ruocco. (Amico, Raffaelli, Nicolosi, Massei, Mancini, Morandi, Gentilucci, Pierantoni, Consoli, Natali). All. Lattanzi.

OSIMO STAZIONE (4-3-3): Bottaluscio; Masi, Pizzuto, Staffolani, Caruso; Bamba, Douglas, Strologo; Boccolini, Pesaresi, Polenta. (Niccolini, Marini, Marconi, Ippoliti, Karalliu, Pianelli, Oumabeng, Borsini, Camiloni, D’Auria, Alenzo). All. Michettoni.

ARBITRO: Cesca di Macerata.

RETI: Perri al 31’ e 40’p.t.; Mancini al 18’ s.t.

NOTE: spettatori 200 circa. Angoli: 10-3.

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X