Maceratese scatenata sul mercato,
dieci giocatori alla corte di Lattanzi:
D’Ercole, Napolano e Sensi i colpi da 90

ECCELLENZA - La Rata protagonista della sessione estiva. La conferma del fantasista e l'arrivo dell'attaccante e del difensore dal Porto D'Ascoli le operazioni più importanti. L'ultimo innesto è Mattia Martedì, ecco tutti gli altri. L'obiettivo minimo della società è l'approdo ai play off. Il campionato inizierà il 9 settembre. Si entra nel vivo per la manutenzione dell'Helvia Recina

- caricamento letture
giordano-napolano

Giordano Napolano

di Mauro Giustozzi

La riconferma del fantasista Ferdinando D’Ercole che si affianca ai colpi pesanti di Giordano Napolano in attacco e Matteo Sensi in difesa, sommato agli arrivi di altri tre acquisti fanno volare il mercato della Maceratese assoluta protagonista della sessione estiva della campagna trasferimenti. Dieci i calciatori, tra acquisti e conferme, che sono arrivati alla corte di mister Lattanzi per la costruzione di una Rata che avrà come obiettivo minimo l’approdo ai playoff, con la possibilità di giocarsi alla pari con altri club fino alla fine anche la vittoria del campionato. Il presidente Alberto Crocioni fa sul serio, non lesinando sforzi economici pur di allestire una formazione altamente competitiva che dia soddisfazione ad una tifoseria il cui entusiasmo potrebbe essere riacceso con una partenza positiva in campionato. L’ultimo colpo in ordine di tempo è la riconferma dell’attaccante D’Ercole: l’ex Aquila era giunto in biancorosso a metà della scorsa stagione, dando un contributo decisivo per portare la Maceratese fuori dalle zone basse della classifica. Sulle sue tracce si erano gettati anche diversi club abruzzesi per averlo nelle proprie fila nella prossima stagione, ma i dirigenti biancorossi hanno vinto il braccio di ferro con diversi altri club blasonati e sono riusciti a strappare la firma sul contratto che vedrà D’Ercole giocare per la Maceratese.

Matteo-Sensi

Matteo Sensi

Contemporaneamente sono approdati alla Rata Mattia Martedì, esperto e duttile difensore nell’ultima stagione alla Jesina da capitano dove ha militato per sei campionati e nel settore under importanti rinforzi per mister Lattanzi: il 2003 Francesco Luciani, terzino sinistro recanatese, ultima stagione a Ravenna ma con trascorsi nelle giovanili dell’Ascoli e il centrocampista Mattia Marcolini, anch’esso under del 2004, che rientra in biancorosso dopo l’esperienza all’Ancona dove ha militato nella squadra Primavera. Altri due colpi da novanta avevano preceduto queste ultime operazioni di calcio mercato: l’arrivo dell’attaccante Giordano Napolano e del difensore Matteo Sensi approdati in biancorosso dopo una stagione più che positiva in D al Porto D’Ascoli. Napolano, nonostante i 35 anni, è giocatore dalla totale duttilità tattica offensiva dove può ricoprire tutti i ruoli, vanta una lunga e prolifica carriera in serie D. Sensi, granitico difensore centrale, è stato colonna della compagine biancoazzurra per un decennio tra Eccellenza e Quarta serie. Elementi che si aggiungono ad altri acquisti di spessore effettuati dalla Rata come Mattia Moschetta, difensore centrale maceratese classe 1992 che proviene dal Montefano, l’attaccante centrale Matteo Perri, classe 1998, protagonista con la Jesina in Eccellenza dove nella stagione 21/22 ha realizzato 18 gol, che ha giocato nell’ultimo campionato con la Vigor Senigallia, il portiere Federico Gagliardini, classe 1994, prelevato dal Tolentino e l’esterno d’attacco campano Rosario Di Ruocco protagonista nella cavalcata vincente verso la serie D dell’Atletico Ascoli a cui ha contribuito con tre gol e numerosi assist vincenti sfornati.

dercole

Ferdinando D’Ercole

Sul fronte dei giocatori della scorsa stagione restano da definire la posizione di Strano, Tortelli, Pagliari, Massei, Nicolosi e Bugaro mentre non faranno più parte della squadra i vari Santarelli, Marani, Casimirri, Pucci, De Iulis, Misin, Massini, Mosca, Mangiaterra. Intanto la Figc Marche ha reso note le date di inizio dei campionati regionali. Eccellenza e Promozione partiranno il 9 e 10 settembre, mentre le partite di Coppa Italia scatteranno il 2 e 3 settembre. Due settimane dopo, il 23 e 24, ci sarà il calcio d’inizio di Prima e Seconda Categoria oltre all’Under 19 regionale, mentre la Coppa Marche comincerà il 9 settembre. Scade il 25 luglio la possibilità di iscriversi ai campionati di Eccellenza e Promozione. Per la manutenzione straordinaria dello stadio Helvia Recina si entra nel vivo con la gara di appalto per la progettazione definitiva, esecutiva ed esecuzione dell’intervento sull’impianto di via dei Velini. Con una determina comunale è stato aperto il bando di gara e tutti gli operatori economici interessati dovranno presentare la propria offerta entro le ore 14 del prossimo 27 luglio. Il termine massimo di realizzazione dei lavori allo stadio è stato fissato in 730 giorni consecutivi dalla data di consegna del cantiere. I primi lavori sono previsti già entro la fine del 2023.


(Clicca qui per leggere la notizia in podcast)

Calciomercato, tutti i movimenti dall’Eccellenza alla Terza categoria. Maceratese: ecco Sensi e Napolano



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X