Piattaforma informatica in avaria
Disagi negli ospedali, registrazioni a mano

MACERATA - L'allarme è scattato nel pomeriggio di ieri, il personale sanitario costretto a trascrivere a mano le registrazioni degli utenti e le procedure assistenziali. Notevoli i disagi in alcuni reparti
- caricamento letture

computer_pc_portatiledi Luca Patrassi

In avaria la piattaforma informatica regionale che gestisce la rete ospedaliera. L’allarme è scattato attorno alle 16 di ieri in tutte le strutture sanitarie regionali, è in parte rientrato nel corso della notte, ma stamattina si registrano ancora problemi per alcuni servizi, in particolare per la Radiologia. Il server regionale è andato in tilt, in particolare il sistema che gestisca la Radiologia, il Servizio analisi e i ricoveri con ricadute pesanti sugli ospedali, in particolare sui reparti più frequentati come i Pronto Soccorso. Già si lavora in situazioni complicate per via della carenza di personale, ieri si è aggiunta un’ulteriore problematica che ha appunto investito i reparti ospedalieri, nessuna possibilità di accesso alla rete informatica per la registrazione e per la verifica dei dati e dunque obbligo di trascrizione manuale delle attività e delle procedure clinico-assistenziali. Un ulteriore allungamento dei tempi di attesa sommato alla difficoltà per gli operatori sanitario di avvalersi appunto dell’archivio per verificare le singole posizioni. La situazione è un po’ migliorata appunto nel corso della notte, è stata ripristinata l’integrazione con i laboratorio ma non quella con la Radiologia mentre appunta la direzione Ast segnalava la persistenza di problemi invitando a non attivare il servizio di assistenza Dseo, il dossier sanitario elettronico ospedaliero.

Articoli correlati




© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X