Berlusconi dà il benvenuto a Ciarapica
«Caro Fabrizio, con noi sei a casa»

CIVITANOVA - Lo storico leader di Forza Italia ha scritto una lettera in cui lo definisce «un sindaco dalle capacità indiscusse è che è riuscito a strappare al malgoverno una amministrazione storicamente di sinistra»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Berlusconi-comizio

Silvio Berlusconi

 

«Caro Sindaco, Caro Fabrizio» inizia così la lettera che il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi in persona ha inviato al primo cittadino di Civitanova Fabrizio Ciarapica che da ieri ha aderito al partito e che viene dato come il candidato consigliere per le regionali.

Nella lettera poi firmata in corsivo, Berlusconi dice molto contento dell’ingresso di Ciarapica e parla anche di Civitanova, come di una realtà di cui ha sentito molto parlare per la crescita che ha registrato in questi anni. «Desidero rivolgerti il mio più caloroso benvenuto in Forza Italia – scrive il Cavaliere – è un grande piacere avere tra le fila del nostro movimento un sindaco dalle capacità indiscusse è che è riuscito a strappare al malgoverno una amministrazione storicamente di sinistra.

forza-italia-ciarapica-civitanova-FDM-3-325x217

Fabrizio Ciarapica ieri alla firma della tessera di Forza Italia

Sento molto parlare dello sviluppo che la città di Civitanova avuto in questi ultimi anni e che l’ha resa una realtà strategica per il litorale Adriatico e per l’intera Regione. Le Marche sono un faro importante per l’Italia, dal turismo alla piccola e media impresa, passando per l’agricoltura. Sono però ancora tanti i fattori penalizzanti che ne frenano la crescita: una inadeguatezza infrastrutturale evidente, causata dalla mancanza di investimenti e di programmazione, la gestione negligente nel 2016 del post sisma. Dopo 27 anni di malgoverno della sinistra abbiamo oggi  l’opportunità storica di cambiare il governo delle Marche». E poi Berlusconi torna sulla figura di Ciarapica e l’adesione a Forza Italia, partito in cui – dice «potrai sentirti a casa». «La tua adesione in Forza Italia è una buona notizia per i cittadini marchigiani e anche per Forza Italia  – conclude – una realtà unica nella politica italiana non soltanto perché siamo l’unica espressione in Italia dei popolari europei, ma perché siamo l’unica forza politica liberale cattolica garantista e europeista. Sono convinto Caro Fabrizio che con noi potrai sentirti a casa, la casa dei moderati e delle libertà una casa dove ci sarà molto da lavorare e dove potrai dare il tuo prezioso contributo».

(redazione Cm)

Ciarapica, battesimo di Forza Italia: «Modello Civitanova da esportare in Regione»


Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X