Civitanova, il primario Sicolo si dimette:
«Fase 2 complicata per il pronto soccorso»

SANITA' - Il medico lascia l'incarico da facente funzione per motivi personali: «Insieme ai colleghi abbiamo fronteggiato e risolto credo discretamente anche questa pandemia. Adesso c'è bisogno di una persona che dedichi energie a tempo pieno». Predisposto il bando di concorso
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

sicolo-e1590165969278

Il primario Domenico Sicolo

 

di Laura Boccanera 

Ha aspettato che l’ospedale di Civitanova si svuotasse di pazienti Covid e ha rassegnato le dimissioni da facente funzione del pronto soccorso. Domenico Sicolo, 59 anni, medico gastroenterologo ha vissuto 3 mesi molto intensi alle prese con la violenza del virus e con il pronto soccorso di Civitanova diviso in percorso pulito e sporco per pazienti positivi e per gli altri utenti. Sicolo ricopriva il ruolo di facente funzione a Civitanova dal 2017 ed è primario di ruolo all’ospedale di Camerino San Severino Matelica come direttore della Medicina di emergenza ed urgenza. Per motivi strettamente personali ha deciso di lasciare l’incarico da facente funzione. «In questi 3 anni e mezzo da facente funzione Civitanova ha occupato molte energie. Abbiamo fatto un lavorone, in termini di prestazioni, ma anche come organizzazione del lavoro, basti pensare che gestivo oltre 200 dipendenti. Credo anche che abbiamo raccolto buoni frutti, lavorato con serenità e senza complicazioni. Negli ultimi mesi poi è arrivato il Covid, ma insieme ai colleghi abbiamo fronteggiato e risolto credo discretamente anche questa pandemia. Ora bisognerà fronteggiare la fase 2 che per i pronto soccorso in particolare si preannuncia particolarmente complicata e apre una serie di problematiche organizzative. I vari percorsi, sporco e pulito, la collocazione dei pazienti sospetti. Credo che l’ospedale di Civitanova abbia bisogno di una persona che dedichi energie a tempo pieno, altrimenti rischio che la fase 2 mi mandi fuori fase. Ho ricevuto molte manifestazioni di affetto e telefonate di stima quando si è diffusa la notizia delle dimissioni e ovviamente sono attestazioni che fanno piacere». Ora entro il 26 giugno uscirà il bando di concorso per il posto vacante.

 

 

Dimesso l’ultimo paziente Covid all’ospedale di Civitanova Alla fiera i ricoverati di Camerino

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X