“Come ci ha cambiati il Covid”,
incontro con padre Maggi

VIDEOINCONTRO con il teologo organizzato da Cna Macerata. Appuntamento domani (27 maggio) alle 18,30
- caricamento letture
padre-maggi-e1590493626171

Padre Alberto Maggi

 

Come ci ha cambiati il Coronavirus, l’isolamento prima e il distanziamento sociale poi; riusciremo a conviverci, a superarlo ed a far ripartire l’economia del nostro territorio? A 3 mesi dallo scoppio della pandemia e con i contagi in forte calo, è tempo di riflettere su tutto ciò che è accaduto e sulle innumerevoli conseguenze che questo periodo così anomalo si è portato dietro. Il presidente di Cna Macerata, Giorgio Ligliani, propone sul vasto tema un video-incontro con il teologo padre Alberto Maggi: «Siamo giunti al ventesimo appuntamento web della nostra associazione. Come Cna abbiamo proposto videoconferenze gratuite ed aperte a tutti per ciascun mestiere e settore di attività, sui protocolli di sicurezza, sui consigli per ripartire, sulle opportunità per le imprese che mano a mano sono state rese disponibili dalle istituzioni. Crediamo che sia giunto il momento di fare un primo bilancio delle tante cose accadute e di come questo repentino stop ha già potuto modificarci nel profondo. Abbiamo quindi chiesto la disponibilità di padre Alberto Maggi, teologo e scrittore, per tracciare una linea dopo questo primo giro di boa che speriamo ci possa portare a nuovi traguardi».

assemblea-elettiva-cna-macerata-8-650x433

Giorgio Ligliani, presidente Cna Macerata

«Il contagio del Covid e le misure di contenimento che hanno bloccato persone e produttività – prosegue il presidente Cna – lasciano il segno non solo nelle statistiche e nelle previsioni degli economisti ma nella carne viva del vissuto quotidiano delle persone, delle famiglie e delle imprese. Aggiungiamo anche che nel nostro territorio tutto ciò va ad aggiungersi ad una crisi economica già fortemente deteriorata dai prolungati eventi sismici del 2016 e del 2017. Un territorio, il nostro, in cui impresa, persona e famiglia sono sostanzialmente la stessa cosa. Non si può quindi proseguire a testa bassa cercando solo di aumentare la quantità delle battute ma occorre quanto mai una riflessione più ampia, che si preoccupi di capire lo stravolgimento avvenuto nel quotidiano per ridisegnare le aspettative e riprogettare il nostro futuro». Queste ed altre riflessioni sulla pandemia e sulle sue conseguenze saranno oggetto del video- incontro Cna con padre Alberto Maggi (domani, 27 maggio, alle 18,30), intervistato sulla piattaforma zoom dal nostro Giorgio Rocchi. I link per partecipare in diretta sul sito della Cna Macerata www.mc.cna.it.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =