Trasforma sedie in porta disinfettante
e le dona ai colleghi imprenditori

CIVITANOVA - Il dispositivo personalizzato è nato dall'idea di Nello Russo, titolare dell'azienda "Up": «Viviamo una situazione nuova, i dubbi e le incertezze sono molte, ma con quel poco che abbiamo possiamo tirar fuori delle cose buone»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

nello-russo-sedia-porta-disinfettante-6

Le sedie porta disinfettanti ideate da Nello Russo, titolare dell’azienda “Up” di Civitanova

 

di Elisabetta Pugliese

Ha preso una comune sedia e l’ha trasformata in un porta disinfettante con un cestino incorporato, donandola poi a molti commercianti della sua zona. Questa è l’iniziativa ideata da Nello Russo, titolare dell’azienda “Up” di Civitanova, che si è tramutata in un messaggio di vicinanza ed incoraggiamento ai suoi colleghi che stanno affrontando la ripartenza in questa “Fase 2”. L’impresa, nata nel 2015, si occupa di arredo di locali commerciali, dai ristoranti ai bar, dai negozi ai privati, e possiede un vasto showroom con laboratorio creativo annesso. È proprio questa la sua filosofia: partire da materiali, oggetti e mobili di recupero, riciclarli e dargli nuova vita, e spesso anche un uso diverso.

 

nello-russo-sedia-porta-disinfettante-5-e1590404412378

La consegna a Marco Paniccià, di “Sandwich Time”

L’idea nasce proprio dal confronto diretto con i colleghi commercianti: «Spesso mi trovo a collaborare con il ristorante self service “Sandwich Time” di Civitanova – racconta Nello Russo, il titolare – e parlando con loro della situazione che stiamo vivendo in questa “Fase 2” e di tutti i cambiamenti e le conseguenze che essa porterà con sé, mi hanno detto che avrebbero dovuto apportare delle modifiche, installando divisori, stando attento alle distanze di sicurezza, e inserendo nel locale dei porta gel igienizzanti, misure comuni un po’ a tutti in questo periodo, proprio per evitare il rischio di contagio. Ho pensato, tra me e me, che sarebbe stato bello se mi fossi messo all’opera per costruire un porta disinfettante personalizzato, fatto a posta per loro. Così sono andato in laboratorio – prosegue – cercando l’oggetto perfetto per la realizzazione della mia idea, e mi è venuta in mente una sedia, per la quale ho scelto i colori che richiamano la mia azienda, fondo nero e verde, simbolo del green e del riciclo. L’entusiasmo dei colleghi del ristorante “Sandwich Time” è stato talmente travolgente che ho deciso di donare la mia creazione a tutti i commercianti della zona che conosco. Io ed un mio dipendente ci siamo messi sotto, per cercare di produrne il più possibile».

Nello-russo-sedia-porta-disinfettante-1-300x400

Nello Russo

Il gesto del giovane imprenditore è stato totalmente inaspettato, e i suoi colleghi non potevano crederci: «Non ci si immagina mai che qualcuno ti tenda una mano – spiega Russo – specie in un momento difficile come questo. Tutti coloro a cui ho consegnato la sedia porta disinfettante sono stati entusiasti e felici, qualcuno mi ha offerto la merenda, qualcuno il pranzo, si è creata una catena di gioia. Hanno perfino pubblicato le foto sulle loro pagine social, la loro contentezza mi ha fatto molto piacere. Questo era il nostro obiettivo, incoraggiare e dare forza a tutti coloro che in questo momento si affacciano alla ripartenza, non senza difficoltà, dubbi e paure, e allo stesso tempo far passare un messaggio per noi molto importante. È vero, è dura per tutti, viviamo una situazione completamente nuova e probabilmente dovremo aggiustare il tiro strada facendo – conclude – ma anche con quel poco che abbiamo a disposizione possiamo tirar fuori delle cose buone. Arrangiamoci con ciò che possediamo e camminiamo passo dopo passo, andrà bene».

 

Nello-russo-sedia-porta-disinfettante-3-488x650

La consegna a Sabina Cavalieri, di “VV Sedici”

nello-russo-sedia-porta-disinfettante-3

La consegna a Diego Berdini, di “Wineway”

nello-russo-sedia-porta-disinfettante-2

La consegna a Emilio Cicchiné, di Batik

nello-russo-sedia-porta-disinfettante-1

La consegna a Cristian Grisogani, di Moda Cafè

nello-russo-sedia-porta-disinfettante

La consegna a Laura Perticaroli, di Elite Hairstylist

nello-russo-sedia-porta-disinfettante-5

La consegna a Marco Paniccià, di “Sandwich Time”

nello-russo-sedia-porta-disinfettante-4

La consegna ad Enrico Cosentino, di “Mille Lire”

Nello-russo-sedia-porta-disinfettante-2-488x650

L’azienda “Up” di Civitanova

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X