Altra scossa nel pomeriggio:
la magnitudo è 4.1

TERREMOTO - Dopo quella delle 13.35, ce ne è stata una seconda alle 18.54 e sarebbe legata al fenomeno "after shock". Anche questa registrata in mare lungo la costa marchigiana e avvertita distintamente ad Ancona
- caricamento letture

epicentro-mare

 

Alle 18.54 una nuova scossa è stata percepita distintamente anche ad Ancona.
Di magnitudo 4.1, è stata registrata dall’Ingv sempre a 9 chilometri di profondità, lungo la costa marchigiana, a 39 chilometri a nord ovest dal capoluogo dorico.
Ulteriori due scosse, la prima alle 19 da 2.1 e la seconda due minuti dopo da 2.4, sono state registrate rispettivamente a 11 e 26 chilometri di profondità.
Sempre oggi, alle 13.35, un’altra scossa si era percepita anche ad Ancona, di magnitudo 4.0.

Una sequenza sismica che prosegue e sarebbe legata al fenomeno “after shock” come aveva spiegato ieri Piero Farabollini, presidente dell’Ordine dei geologi delle Marche (leggi l’articolo)

(redazione Ca)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X