«Investire sulla sicurezza,
si può riorientare il superbonus»

TERREMOTO - Il commissario Giovanni Legnini: «Serve il massimo sforzo sulla prevenzione»
- caricamento letture

terremoto-14-650x366

Danni ad Ancona

«Aspettiamo gli accertamenti, ancora in corso, anche nelle aree già colpite dal sisma del 2016. Non c’era bisogno di questo nuovo evento per ricordarci che le Marche, come le aree interne dell’Appennino e molte altre del Paese, sono caratterizzate da un rischio sismico elevato, che richiede il massimo sforzo sulla prevenzione», così il commissario alla ricostruzione, Giovanni Legnini dopo la scossa di terremoto di 5.5 gradi di magnitudo al largo delle coste del Pesarese, all’incirca di fronte a Fano.

Legnini_4Novembre_FF-40-650x434

Giovanni Legnini

Legnini ha espresso la sua vicinanza alla popolazione, e ha sottolineato che «stiamo restituendo ai cittadini case e strutture pubbliche sicure, ma dobbiamo pensare anche alla messa in sicurezza degli edifici che allora non furono danneggiati, molti dei quali hanno caratteristiche di forte vulnerabilità». Legnini ha aggiunto che non ci di deve limitare a sistemare i danni ma serve un approccio che «punti alla riduzione del rischio, anche riorientando a questo fine il superbonus 110% e l’intero sistema delle detrazioni fiscali sull’edilizia». 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X