Sferisterio, 7.500 spettatori in una settimana.
Il “traghettatore” Messi: «Ogni euro speso
ne ritornano 11 al territorio» (video-intervista)

I NUMERI DEL MACERATA OPERA FESTIVAL commentati dal sovrintendente che ha avuto il ruolo di intermediario tra il "vecchio" corso e la nuova direzione artistica di Paolo Pinamonti. Sul suo futuro: «Abbiamo ancora un mese di eventi davanti e tanto da fare, poi vedremo»
- caricamento letture
L'intervista di Luciano Messi a CmTv

di Alessandra Pierini

«Mi sento di dire che è stata una settimana inaugurale ottima. Numeri ai quali, dall’inizio della pandemia, non eravamo più abituati e che non possono che darci gioia».

luciano_messi

Luciano Messi

Luciano Messi, sovrintendente del Macerata Opera Festival commenta così nella video-intervista a Cronache Maceratesi i 7.500 spettatori registrati fra le prime due recite di Tosca e l’anteprima Under30, il concerto di apertura diretto da Zubin Mehta con Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino, quello affidato alla bacchetta di Myung-Whun Chung con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e ancora la proiezione del film Rapsodia satanica con le musiche dal vivo dirette da Marcello Panni al Teatro Lauro Rossi. «Un ottimo inizio – fa sapere l’organizzazione del festival – paragonabile all’ultimo debutto con la sala a piena capienza prima delle restrizioni del Covid-19 (quello del 2019) che aveva portato allo Sferisterio con tre opere circa 6mila spettatori. Un dato altrettanto significativo è quello degli incassi. Al momento sono circa 18mila i biglietti complessivi venduti, per un valore di 920mila euro.

Messi_Sferisterio_FF-11-325x217

Il sovrintendente Luciano Messi durante la presentazione del festival

«Non solo – continua Messi – c’è un valore economico per tutto il territorio. A dimostrarlo basta un numero, ogni euro di contributo che riceviamo da Comune e Regione, ne produce 11 per le varie attività locali».
Il sovrintendente di Macerata si è ritrovato quest’anno in un ruolo di “traghettatore” tra il vecchio e il nuovo coro con una proroga di un anno ma è ancora troppo concentrato sulla 58° edizione del festival per sbilanciarsi sul futuro che lo aspetta.
«Con la nuova formula abbiamo ancora un mese di iniziative e io voglio stare con la mia squadra e con il nostro teatro a pieno. Tra l’altro con Paolo Pinamonti (che non ha potuto presenziare alla prima di Tosca causa Covid ndr) il rapporto è ottimo, sia nel lavoro visto che è un professionista eccellente, sia dal punto di vista umano».

PrimaTosca_FF-13-325x217

Messi alla prima di Tosca

IL PROGRAMMA – Questi primi dati segnano positivamente la seconda settimana di attività che vedrà nel weekend il ritorno in scena di Tosca (venerdi 29 e domenica 31 luglio), mentre per sabato 30 luglio il concerto diretto da Donato Renzetti dedicato ai 90 anni di John Williams con la colonna sonora di Star Wars e ancora la Sinfonia n. 9 “Dal nuovo mondo” di Dvorak e il poema sinfonico An American in Paris di George Gershwin.
Nel mentre fervono i preparativi delle due altre produzioni operistiche: Pagliacci di Leoncavallo, che debutterà il 5 agosto insieme alla proiezione del film The Circus di Charlie Chaplin e la colonna sonora originale eseguita dal vivo per la prima volta dal 1928. E ancora la nuova produzione del Barbiere di Siviglia di Rossini che tornerà allo Sferisterio dopo oltre venti anni dal 12 agosto.

INFO e BIGLIETTERIA
La vendita dei biglietti è attiva online sul sito sferisterio.it e presso la biglietteria a Macerata in piazza Mazzini 10 (martedì-sabato ore 10:30-18:30) tel. 0733 230735 boxoffice@sferisterio.it.

ZubinMehta_Sferisterio_FF-21-650x434

Luciano Messi con Paolo Pinamonti e l’assessora Cassetta prima del concerto del Maggio Fiorentino diretto da Zubin Mehta

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X