Dimitri Papiri va con Paolo Squadroni
«Bonifica del basso bacino del Chienti
e regolarità contabile le mie priorità»

ELEZIONI CIVITANOVA - L'ex aspirante sindaco correrà nella civica Nova Urbs di Mirella Franco: «Secondo l'Istituto superiore di sanità nella nostra città ci sono eccessi di mortalità e ricoveri ospedalieri. Il Comune dovrebbe bonificare per legge queste zone ma nessuno ha mai fatto nulla a riguardo». Ha sventolato un foglio: «Qui ho scritto tutti gli atti che secondo me probabilmente sono irregolari e lo posso dimostrare»
- caricamento letture
dimitri-papiri-paolo-squadroni-e-mirella-franco-civitanova-FDM-1-650x433

Mirella Franco, Paolo Maria Squadroni e Dimitri Papiri

di Federico De Marco

Si aggiunge un altro tassello a sostegno del candidato sindaco Paolo Maria Squadroni. A candidarsi sarà anche Dimitri Papiri, ex aspirante sindaco nelle precedenti comunali, nelle lista Nova Urbs dell’ex dem Mirella Franco. Proprio da lui è partito un durissimo attacco all’attuale sindaco e alla gestione della cosa pubblica.

dimitri-papiri-paolo-squadroni-civitanova-FDM-4-325x244

Papiri sventola il foglio di quelli che a suo dire sono gli atti irregolari di questa amministrazione

Papiri si è presentato mostrando su laptop l’area del basso bacino del Chienti e ha spiegato i suoi due punti programmatici fondamentali: «Sono la regolarità contabile-amministrativa e l’importanza delle bonifiche delle aree inquinate del basso bacino del Chienti». Quindi ha sottolineato: «Sono 5 anni che studio questa Amministrazione, avrò consultato oltre trentamila atti perdendo circa quattromila ore».

Il primo punto. «La Regione Marche – ha spiegato – censisce 1116 siti contaminati e ben 332 di questi si trovano a Civitanova tra il porto e il fiume Chienti. Falconara, che ha una raffineria, ne ha solo 44. Secondo l’Istituto superiore di sanità nella nostra città ci sono eccessi di mortalità e ricoveri ospedalieri. Il Comune dovrebbe bonificare per legge queste zone ma nessuno ha mai fatto nulla a riguardo. Ancor peggio si sta cementificando un tratto di spiaggia del lungomare sud in cui non è possibile movimentare terra perché rientra nella zona del basso bacino del Chienti. Il mio progetto con Paolo Maria Squadroni è quello iniziare a dare incarichi a un gruppo di progettisti per immaginare e ideare le bonifiche».

Il secondo punto. «E’ la regolarità amministrativo-contabile che, dalle carte che posso ottenere – ha attaccato – probabilmente non esiste. In questo foglio (che ha sventolato, ndr)ho scritto tutti gli atti che secondo me probabilmente sono irregolari e lo posso dimostrare. Ammetto di essere stato contattato anche da altri candidati sindaco ma solo con Paolo Maria Squadroni c’è stato subito feeling».

dimitri-papiri-paolo-squadroni-e-mirella-franco-civitanova-FDM-2-325x244A prendere la parola è stato poi proprio il candidato sindaco. «Gli argomenti che porta avanti Dimitri sono quelli che sostiene anche la mia coalizione – ha aggiunto Paolo Maria Squadroni – parliamo di ambiente, sanità e bilancio perché sono temi a noi molto cari. Abbiamo bisogno di persone come lui, non ne facciamo una questione di spostamento di voti ma ci interessa la persona e i progetti che porta avanti e i suoi sono di sostanza e si sposano perfettamente con i nostri. Quindi sono contento di accoglierlo nella coalizione».

Papiri entrerà appunto nella lista della Franco. «Conosco Dimitri da tempo per la sua tenacia e la giustezza delle sue battaglie – dice l’attuale consigliera di opposizione – Da un po’ Dimitri e Paolo avevano espresso reciproche simpatie che poi si sono concretizzate proprio in questi giorni, sono orgogliosissima di accoglierlo tra noi. Sarà capolista insieme a me. La nostra lista si basa sulla qualità e non sui numeri, abbiamo anche molti giovanissimi come Leonardo Zazzetti del 2002 che frequanta l’ultimo anno di scuola superiore, Roberto Farroni, classe ’98 giovane padre che studia e lavora, prossimo a diplomarsi geometra e Donya Kousksi del 2001 anche lei studentessa. Abbiamo anche altri candidati sotto i quaranta anni e altri che rappresentano il mondo della sanità perché vogliamo porre la massima attenzione alla salute, al benessere fisico e psichico dei cittadini ma anche alla tutela dai pericoli a cominciare dai vari inquinamenti».

 

dimitri-papiri-basso-bacino-del-chienti-civitanova-FDM-3-650x448

Il basso bacino del Chienti

Articoli correlati




 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =