Morgoni: «Mi hanno cercato per un accordo
sia Ciarapica che la Squadroni
Il fuori onda? La punta di un iceberg»

ELEZIONI CIVITANOVA - Il candidato sindaco civico rileva di essere stato contattato dagli altri due «per un patto sia prima del 12 maggio che eventualmente dopo al ballottaggio. Abbiamo risposto che è tutto da valutare e da costruire»
- caricamento letture
vinicio-morgoni-2-325x248

Vinicio Morgoni

 

«Abbiamo avuto incontri cordiali con tutte le varie forze politiche in campo, esclusa la Paglialunga. Sia Ciarapica che la Squadroni ci hanno chiesto un accordo prima del 12 maggio (giorno della scadenza delle candidature) ma anche dopo in caso di ballottaggio. Abbiamo risposto che è tutto da valutare e da costruire». Sono le parole del candidato sindaco civico Vinicio Morgoni, che conferma di essere stato contattato dai due candidati sindaci per cercare un’intesa.

Intesa che al momento però sembra escludere. «Attualmente – aggiunge – abbiamo percorsi diversi e noi abbiamo tutta una serie di progettualità. In ogni caso siamo qui per cercare di costruire e non il contrario». E Morgoni fa riferimento anche al video fuori onda post Consiglio comunale che sta infiammando la campagna elettorale«Mostra un modo di fare – sottolinea – che in qualche maniera è la punta di un iceberg di comportamenti non proprio condivisibili. L’amministratore pubblico e anche chi aspira a farlo (e qui il riferimento è alla Squadroni) dovrebbero essere più contenuti nelle espressioni».

A lanciare l’argomento era stata la candidata Natalia Conestà, che corre a sostegno Morgoni.  «Coraggiosa Silvia Squadroni, ma perché questo video non è stato tirato fuori prima? Una strategia con i fuochi d’artificio di fine campagna elettorale? – dice – Ebbene, non solo la Squadroni, Fabrizio Ciarapica si vuole “comprare” anche Vinicio Morgoni sia direttamente che attraverso altri promettendogli non si sa che cosa. Senza decenza gli ha chiesto un passo indietro, perché tanto ha pochi voti. E se ha pochi voti perché gli fa la corte? Ma il bello, o meglio il brutto, è che anche Silvia Squadroni, che si pone come il nuovo, ha chiesto a Vinicio Morgoni un passo indietro per fare la sindaca».

(redazione CM)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =