Covid, subito dopo Natale
i primi 200 vaccinati

IL PIANO regionale delle Marche parte il 27 dicembre. La ripartizione tra operatori e categorie a rischio
- caricamento letture
Covid_Screening_VillaPotenza_FF-14-325x217

Gli screening in corso a Villa Potenza (Macerata)

 

In corso lo screening della popolazione, la Regione ha iniziato a programmare la distribuzione dei vaccini anti Covid a partire dal 27 dicembre prossimo. Duecento quelli che il 27 saranno fatti nel territorio regionale iniziando dal personale sanitario e dai ricoverati nelle residenze sanitarie assistite. Quanto al primo lotto di duecento vaccini la ripartizione stabilita dalla dirigente regionale dell’Asur Nadia Storti è la seguente: 75 destinati al personale Asur, medici, infermieri, operatori sociosanitari, medici di base e pediatri, 35 saranno fatti a Torrette, 17 a Marche Nord, 13 all’Inrca e 60 nel territorio distribuiti tra i ricoverati nelle Residenze e gli operatori.

L’operazione vaccino dunque inizierà nelle Marche subito dopo Natale dando corso agli indirizzi enunciati dal governatore Francesco Acquaroli e dall’assessore ala Sanità Filippo Saltamartini. Grande evidentemente l’attesa per l’arrivo dei vaccini e per la distribuzione alla popolazione secondo criteri già enunciati, con precedenza agli operatori sanitari e alle categorie a rischio. Intanto primo passo formale il 27 dicembre prossimo con i primi vaccini antiCovid che saranno distribuiti nelle Marche dall’Asur. Intanto prosegue su base volontaria, negli spazi del centro fiere di Villa Potenza, lo screening della popolazione del capoluogo per verificare la positività o meno al Covid 19.

(L. Pat.)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X