Festa di Natale, task force in campo
«Controlli per evitare assembramenti»

RIUNIONE in prefettura con forze dell'ordine e i sindaci di Macerata e Civitanova: «Misure anche alla luce delle immagini della folla in centro che hanno caratterizzato lo scorso fine settimana»
- caricamento letture
pasquetta-covid-coronavirus-controlli-carabinieri-corso-umberto-i-civitanova-FDM-4-325x217

Controlli dei carabinieri

 

Feste di Natale, si prepara una task force per i controlli anti assembramento. Si è svolta nella giornata di ieri, in Prefettura a Macerata, in modalità da remoto, una riunione tecnica di coordinamento alla quale hanno partecipato i rappresentanti delle forze dell’ordine, il sindaco del Comune di Macerata Sandro Parcaroli e il sindaco del Comune di Civitanova Fabrizio Ciarapica.  «La riunione – spiega la Prefettura – è stata convocata per pianificare apposite misure in prossimità delle festività natalizie anche alla luce delle immagini della folla in centro che hanno caratterizzato lo scorso fine settimana L’incontro è stato un utile momento di confronto per sensibilizzare le forze dell’ordine sullo svolgimento dei servizi di vigilanza per prevenire occasioni di assembramento sul territorio. Durante l’incontro si è discusso della attuale situazione emergenziale e in particolare dell’intensificazione delle misure di vigilanza e controllo durante i giorni delle festività natalizie e di fine anno. In tal senso, al fine di prevenire ogni forma di concentrazione o assembramento in grado di favorire occasioni di contatto e diffusione del virus, le forze di polizia sono state nuovamente sensibilizzate sullo svolgimento delle attività di controllo, in stretta collaborazione con le Polizie locali e la Polizia provinciale, in tutte quelle zone interessate da forme di concentrazione di persone, vie, piazze strade, centri commerciali, parchi commerciali e comunque nei luoghi interessati da fermate di mezzi pubblici. E’ stata inoltre richiesta – continua la Prefettura – un’intensificazione dei servizi di controllo sulle principali arterie di traffico e sui vari nodi delle reti di trasposto che in vista dell’approssimarsi delle vacanze natalizie potrebbero essere interessate da maggiori spostamenti. Infine il prefetto, al fine di prevenire e contrastare possibili assembramenti nelle aree interessate da maggiore afflusso di persone, ha chiesto in un’ottica di leale collaborazione istituzionale ai sindaci di valutare possibili limitazioni o contingentamenti nelle zone a rischio».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X