«8.254 tamponi di massa, 39 positivi»
A Macerata la partecipazione più bassa

COVID - Il punto dell'assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini, nel capoluogo 653 persone si sono sottoposte al test (due i contagi rilevati), è il numero più basso delle Marche
- caricamento letture
Covid_Screening_VillaPotenza_FF-20-650x433

Operatori al lavoro al centro fiere di Villa Potenza per lo screening di massa

 

AGGIORNAMENTO DELLE 21 – La Regione ha diffuso i dati finali della prima giornata dello screening di massa. Il totale è di 8.254 tamponi effettuati, con 39 positivi rilevati. Nel dettaglio: Area Vasta 1 – Pesaro e Urbino, 2563 testati di cui 25 positivi;  Area Vasta 2 – Ancona, 1.555 testati di cui 6 positivi; Area Vasta 3 – Macerata, 653 testati di cui 2 positivi; Area Vasta 4 – Fermo, 1.150 testati di cui 4 positivi; Area Vasta 5 – Ascoli Piceno, 2.333 testati di cui 2 positivi. 

***

«Alle ore 18 erano 6.911 le persone che si sono sottoposte volontariamente al tampone rapido e 32 le persone risultate positive. Numeri significativi supportati anche dalle prenotazioni già arrivate per i prossimi giorni. Sono dati incoraggianti. Sono molto soddisfatto dell’andamento di questa prima giornata, della ottima organizzazione in tutte le strutture e per questo ringrazio tutti gli operatori e i volontari impiegati in questa grande operazione».

Covid_Screening_VillaPotenza_FF-18-325x217Sono le parole dell’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini, che fa il punto sulla prima giornata dello screening di massa, partito oggi nei capoluoghi di provincia con tamponi a tappeto per tutta la popolazione. Venendo ai numeri, Macerata risulta essere fanalino di coda quanto a partecipazione in questo primo giornata, nonostante nei giorni scorsi i centralini fossero stati presi d’assalto per le prenotazioni (leggi l’articolo). Ecco i numeri di ogni provincia: Area Vasta 1 – Pesaro e Urbino, 2083 testati di cui 21 positivi;  Area Vasta 2 – Ancona, 1360 testati di cui 3 positivi; Area Vasta 3 – Macerata, 502 testati di cui 2 positivi; Area Vasta 4 – Fermo, 960 testati di cui 4 positivi; Area Vasta 5 – Ascoli Piceno, 2.000 testati di cui 2 positivi.

Covid_Screening_VillaPotenza_FF-17-325x217«Quella dello screening – aggiunge Saltamartini – è stata e continua ad essere un’organizzazione complessa che coinvolge circa un migliaio di persone, una macchina che potrà essere utilizzata anche per la somministrazione dei vaccini Covid con un enorme sforzo di tutto il sistema sanitario, e grazie alla straordinaria collaborazione di tutti, saremo in grado di isolare persone che pur essendo asintomatiche sono positive, di conoscere la diffusione del virus e la sua concentrazione in alcune aree, ma anche di frenare l’avanzata del contagio permettendo alle persone che dovessero risultare positive di non trasmettere il virus ai propri cari, è un’assunzione di responsabilità diretta e quindi ringrazio tutti i marchigiani che vorranno sottoporsi al tampone che ricordo essere completamente gratuito».

Covid_Screening_FF-18-650x433

Il sindaco Parcaroli è stato “tamponato”

 

 

Acquaroli sui tamponi di massa: «Non sono una patente d’immunità»

 

Screening di massa al Centro fiere, 647 test nel primo giorno «Così tuteliamo chi ci sta vicino» (Foto)

 

Tamponi di massa, partenza a rilento «Invitiamo i maceratesi a venire Banco di prova per la vaccinazione»

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X