Il calcio dilettantistico
si ferma fino al 3 aprile

STOP a tutte le gare dalla Serie D alla Terza categoria. La nota della LND
- caricamento letture

valdichienti-ponte-vs-anconitana-ancona-a-corridonia-2019-foto-ap-1-325x217

 

«Sospendere, con effetto immediato e sino a tutto il 3 aprile 2020, l’attività organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti sia a livello nazionale che territoriale». È questa la decisione presa dal mondo del calcio dilettantistico, ovvero dalla Serie D alla Terza categoria. Il comunicato porta la firma del presidente Cosimo Sibilia e del segretario generale Massimo Ciaccolini. Il consiglio direttivo autorizza «sin da ora il presidente della Lnd ad adottare eventuali provvedimenti che si rendessero necessari all’esito di eventuali ulteriori indicazioni provenienti dalle autorità sanitarie e, comunque, contenute in successivi provvedimenti legislativi». Anche il calcio quindi si uniforma alle indicazioni del provvedimento emanato dal Governo per contrastare l’emergenza Coronavirus: «appare opportuno tener conto delle raccomandazioni fornite dall’Istituto Superiore della Sanità circa la necessità di adottare comportamenti che siano tesi a limitare le occasioni di eventuale contagio, mantenendo tra l’altro la distanza interpersonale di almeno un metro».

 

Covid-19-520x650

La nota della Lega Nazionale Dilettanti

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X