facebook twitter rss

La curva della Maceratese:
“Non faremo la tessera del tifoso”

LEGA PRO - Duro intervento della Curva Just: "Vogliamo essere trattati come liberi cittadini. Solo in caso di trasferta libera seguiremo la squadra". Fissati i prezzi dei biglietti per la partita col Rimini di domenica al Del Conero
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
79 Condivisioni
I tifosi della Curva Just

I tifosi della Curva Just

di Andrea Busiello

“La Curva Just non si tessera”. Inizia così il comunicato dei tifosi della Maceratese riguardo all’obbligo imposto dalla legge di fare la tessera del tifoso per seguire la propria squadra del cuore in trasferta: “Dopo un lungo confronto interno abbiamo deciso di non sottoscrivere la tessera del tifoso perchè siamo liberi cittadini e come tali vogliamo essere trattati – fanno sapere i rappresentanti della tifoseria biancorossa – Invitiamo tutti a seguire la nostra linea ma allo stesso tempo ci sentiamo di dire al resto della tifoseria biancorossa che è libera di agire come meglio crede, ricordando però che in nessun caso potrà essere portato materiale Curva Just in trasferta: su tale punto siamo e saremo intransigenti. Solo in caso, purtroppo remoto, di trasferta libera saremo anche noi presenti con le nostre amate pezze e con il nostro materiale. Detto ciò invitiamo tutta la città a seguire la Maceratese in casa, dove non è necessaria la tessera, di entrare allo stadio sempre prima per incitare i ragazzi sin dal riscaldamento in modo da far sentire loro il calore e portarli alla vittoria e alla salvezza”.

Nel frattempo i ragazzi allenati da mister Bucchi sono tornati ad allenarsi a Casette Verdini dopo l’amichevole vittoriosa di Montegiorgio (leggi l’articolo): il ds Giulio Spadoni è sempre alla ricerca di un centrale difensivo e un centravanti per completare la rosa mentre il tecnico romano è concentrato sul Rimini, primo avversario ufficiale della stagione dei biancorossi in Lega Pro. Infatti domenica alle 17 al Del Conero di Ancona ci sarà la seconda giornata del primo turno di Coppa Italia. La società ha fissato i prezzi per assistere al confronto: 2 euro per gli under 14 e 15 euro per gli over 14.

Articoli correlati

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X