Maceratese-Pescara e Civitanovese-Carpi
infiammano il calcio d’estate

AMICHEVOLI - I biancorossi giocano giovedì a Cingoli. Mercoledì in campo i rossoblu (a Urbino) e la Recanatese (al Tubaldi contro l'Ancona). Sabato contro il Corridonia la prima uscita del Matelica
- caricamento letture
La Maceratese raccoglie gli applausi dei propri tifosi dopo la prima uscita stagionale

La Maceratese raccoglie gli applausi dei propri tifosi dopo la prima uscita stagionale

di Andrea Busiello

Si comincia a fare sul serio anche nel calcio d’estate. E’ vero che i risultati sono fini a se stessi in questo periodo ma le indicazioni che i tecnici possono trarre dalle amichevoli estive sono importanti. Partiamo dalla Maceratese che sabato ha ben figurato contro il Perugia, nonostante la sconfitta per 2 a 0 maturata a Sarnano (leggi l’articolo). La formazione di mister Bucchi dovrà essere completata da qualche altro ingaggio ma già così sembra potersela giocare ad armi pari con tutti nel prossimo campionato di Lega Pro. Giovedì alle 17 allo Spivach di Cingoli altro test interessante contro un’altra formazione di serie B: il Pescara di mister Oddo. I tifosi biancorossi saranno presenti sugli spalti dell’impianto cingolano per vedere da vicino i progressi dell’undici allenato da mister Bucchi. Passiamo alla serie D dove il campionato che andrà ad iniziare sarà molto intrigante.

La Civitanovese presentata al Lido Cluana

La Civitanovese presentata al Lido Cluana

Ai nastri di partenza tre formazioni della nostra provincia: Civitanovese, Recanatese e Matelica. Completamente rinnovata (leggi l’articolo della festa di presentazione), la Civitanovese se la vedrà mercoledì alle 20.30 ad Urbino contro il Carpi di mister Fabrizio Castori. Un test utile per capire a che punto è la preparazione della formazione allenata da Schenardi e che ad oggi ha ancora pochi giocatori tesserati ma nelle prossime ore dovrebbero essere ufficializzate altre operazioni in entrata. Anche la Recanatese di mister Magrini sarà in campo mercoledì sera alle 20.30 al Tubaldi per sfidare l’Ancona in un confronto interessante per vedere a che punto sono i leopardiani dopo la sconfitta per 4 a 0 nel primo test stagionale contro il Pescara. Chiude il cerchio delle maceratesi in serie D il Matelica di patron Canil che scenderà in campo sabato alle 17 a Matelica contro il Corridonia per il primo test amichevole stagionale dove mister Clementi potrà dare un’occhiata alla condizione di salute della sua formazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =