Approvate le 23 liste delle comunali
Estratto l’ordine dei candidati:
primo Mosca, ultimo Golini

MACERATA VERSO LE ELEZIONI - Tolto il simbolo della Dc ai Popolari per l'Italia. Con la Pantana si candidano anche gli ex Pd Luigi Carelli e Raffaele Delle Fave
- caricamento letture
candidati 2

I CANDIDATI – Romano Carancini, Maurizio Mosca, Marina Adele Pallotto, Deborah Pantana, Maria Francesc Tardella, Tommaso Golini, Michle Lattanzi, Anna Menghi e Carla Messi

La commissione elettorale approva tutte le 23 liste in corsa alle comunali di Macerata per i 9 candidati sindaco che compariranno su tabelloni e schede elettorali secondo l’ordine dell’estrazione avvenuta alle 16 di oggi pomeriggio negli uffici comunali del distretto amministrativo di viale Trieste alla presenza dei delegati delle liste. Candidati e liste compariranno nel seguente ordine: 1- Maurizio Mosca con Macerata è nel Cuore, Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale, Città Viva; 2 – Marina Adele Pallotto con “5P-5 punti per l’Italia”; 3 – Michele Lattanzi con PCdI Ricostruire il Partito Comunista; 4 – Anna Menghi con Lega Nord, Comitato Anna Menghi; 5- Romano Carancini con Idv, A Sinistra per Macerata Bene Comune, Partito Democratico, Pensare Macerata, La Città di tutti con Romano Carancini Sindaco, Unione di Centro; 6 – Carla Messi con Movimento 5 stelleBeppe Grillo; 7 – Deborah Pantana con Popolari per l’Italia, Idea Macerata, Destra di popolo, Tradizione e futuro Alleanza per Macerata, Forza Italia, Frazioni e centro ricostruiamo Macerata, Sovranità prima agli italiani;  8 – Maria Francesca Tardella con Macerata capoluogo con Mariella; 9 – Tommaso Golini con Forza Nuova

Luigi Carelli in Consiglio comunale

Luigi Carelli in Consiglio comunale

Tra le note da segnalare il contenzioso sullo scudo crociato tra Popolari e Udc. La commissione elettorale ha tolto il simbolo della Dc ai Popolari per l’Italia lasciandolo invece all’Unione di Centro per evitare confusione nell’elettorato. Cambio di casacca invece per due volti noti del centro sinistra maceratese. Come anticipato già qualche tempo fa l’ex Pd e assessore della giunta Meschini, Raffaele Delle Fave passa con la candidata di centro destra Deborah Pantana candidandosi con la civica Idea Macerata-Marche 2020.

Come lui Luigi Carelli. Il presidente della commissione urbanistica dell’amministrazione uscente, fuoriuscito dal Pd dopo la vicenda giudiziaria che lo ha coinvolto, compare nella lista dei Popolari per l’Italia, sempre a sostegno di Pantana.

Al seguente link l’elenco con i 607 candidati al Consiglio comunale lista per lista:

https://www.cronachemaceratesi.it/2015/05/02/lesercito-dei-607-candidati-consiglieri/650251/

 

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X