Covid, 12 morti nelle Marche:
due sono del Maceratese

IL BOLLETTINO del Servizio sanità - In provincia sono deceduti un 86enne di Matelica e una donna di 83 anni di San Severino
- caricamento letture

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-19-650x447

 

Dodici morti nelle Marche col Covid secondo l’ultimo bollettino del Servizio Sanità. Nel Maceratese sono due le vittime, si tratta di un uomo di 86 anni di Matelica e di una donna di 83 anni di San Severino. Entrambi avevano delle patologie pregresse ed ambedue erano ricoverati all’ospedale di Camerino. Nell’Anconetano sono state tre le vittime: una donna di 97 anni di Ancona, un uomo di 89 anni di Senigallia, un uomo di 86 anni di Osimo. Tutti avevano delle precedenti patologie. In provincia di Fermo è deceduto un uomo di 80 anni di Porto San Giorgio, mentre in quella di Ascoli una donna di 87 anni del capoluogo piceno. In provincia di Pesaro sono state cinque le vittime: si tratta di un 82enne e di un 81enne entrambi di Fermignano, di un uomo di 89 anni di Fano, di un 94enne e di un 78enne di Vallefoglia. I morti nelle Marche sono arrivati a 1.723, nel 95,5% dei casi avevano patologie pregresse.  

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X