Ciarapica e Bertolaso a Belforte,
si parla di terremoto e ricostruzione

REGIONALI - Il candidato consigliere di Forza Italia e l'ex capo della protezione civile saranno domenica alle 18 al ristorante Chiaroscuro di Belforte del Chienti
- caricamento letture

Torna il tandem Fabrizio Ciarapica e Guido Bertolaso. Domenica il sindaco di Civitanova e candidato consigliere regionale con Forza Italia andrà nell’entroterra maceratese, a Belforte del Chienti per parlare di terremoto e ricostruzione post sisma.

ospedale-covid-fiera-visita-bertolaso-civitanova-FDM-10-325x217

Guido Bertolaso insieme a Fabrizio Ciarapica, sindaco di Civitanova

Ciarapica lascia la costa per portare la campagna elettorale in montagna e con lui anche Guido Bertolaso che in questi mesi ha lavorato a stretto contatto con Ciarapica per la realizzazione dell’ “astronave Covid”,  l’ospedale realizzato nei padiglioni della nuova fiera e attualmente inutilizzato dopo essere stato inaugurato ad emergenza ormai terminata. L’appuntamento elettorale a Belforte è previsto per le ore 18 al ristorante Chiaroscuro. Tema centrale del dibattito la Ricostruzione post sisma. Parteciperanno, l’ex capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso, impegnato a suo tempo nel terremoto dell’Aquila, Fabrizio Ciarapica e il candidato presidente Francesco Acquaroli. «Non è un caso se al primo posto del mio programma elettorale c’è proprio la ricostruzione delle zone terremotate – ha affermato Ciarapica – le nuove idee vanno fatte sposare con l’esperienza di chi ha gestito una condizione simile in passato come quella del terremoto dell’Aquila. Per questo ascoltare Bertolaso su una tematica tanto attesa quanto complicata come il terremoto che già quattro anni fa colpì tutto il nostro entroterra non può che contribuire ad arricchire il dibattito per tutti noi maceratesi e marchigiani, al di là degli schieramenti politici».

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X