Bonus da 600 euro, Gostoli:
«Nessuno dei consiglieri regionali Pd
ha presentato la domanda»

POLITICA - Il segretario dem interviene a proposito dei parlamentari che avrebbero richiesto la misura riservata alle partite iVa durante l'emergenza Covid
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Foto-Giovanni-Gostoli

Giovanni Gostoli

«Nessun consigliere regionale del Partito democratico delle Marche ha richiesto all’Inps il bonus 600 euro destinato ai lavoratori con partita Iva per far fronte all’emergenza Covid». Il segretario regionale del Partito interviene mentre in tutta Italia è bollente il dibattito sui parlamentari che hanno richiesto i famosi 600 euro previsti da un decreto del presidente del Consiglio Giuseppe Conte per sostenere i lavoratori autonomi che hanno visto la loro attività ridotta a causa dell’emergenza.

Il segretario del Pd ha affidato le sue parole a Facebook e ha commentato: «Era una misura rivolta a sostenere chi si è trovato in condizioni di difficoltà e senza lavoro. – conclude – Ci dispiace sapere che c’è stato chi si è’ approfittato in Parlamento e, forse, anche in qualche Consiglio regionale: chi lo ha fatto dovrebbe restituire il bonus e dimettersi».

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X