Covid, 25 nuovi casi nelle Marche
Terapia intensiva: continua il calo

IL BOLLETTINO del Gores - L'incidenza giornaliera resta in fase di controllo (2,57%), continua a scendere quella complessiva sul totale dei test analizzati. Nel Maceratese 7 contagiati in più rispetto a ieri. Salgono a 2.391 i dimessi e guariti. Meno di 6mila le persone in quarantena
- caricamento letture

 

 

gores-10-650x222

L’andamento giornaliero dei nuovi contagi (clicca sull’immagine per leggere il report completo)

 

Primo bollettino giornaliero del Gores, sono 25 i nuovi casi di coronavirus nelle Marche sui 970 tamponi esaminati nelle ultime 24 ore dai laboratori regionali. Prosegue la fase di controllo, anche se l’incidenza giornaliera dei positivi sul totale dei test svolti è salita oggi al 2,57% contro lo 0,99% di ieri, che era stato il dato più basso dall’inizio emergenza. In totale nelle Marche, quindi, sono 6.568 i casi di Covid-19 su 51.176 esami per una percentuale complessiva dei test positivi sul totale degli effettuati che continua a scendere di giorno in giorno: oggi è per la prima volta sotto il 13% (12,83%, ieri 13,03%). Nel Maceratese rispetto a ieri ci sono sette casi in più di contagi: saliti a 1.075, la nostra provincia è la peggiore nelle Marche dietro solo al Pesarese che ha registrato 15 casi in più. Molto più positiva la situazione di Ancona, con due casi in più rispetto a ieri. Nessun contagio nel Fermano e nel Piceno. Per quanto riguarda i dimessi e i guariti: sono 39 in più rispetto a ieri: 2.391 totali nelle Marche. I ricoverati in terapia post intensiva restano 49 mentre scendono a 24 le persone ricoverate in terapia intensiva. Scendono le persone che si trovano in quarantena: 5.829 mentre ieri erano 6.016. Nel Maceratese le persone che si trovano in quarantena sono 841.

 

gores-1205-650x450

Clicca sull’immagine per aprire la scheda

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X