Recanati, addio a Silvino Mancinelli
Era ospite della casa di riposo

COVID-19 - Ex dipendente del Comune, aveva compiuto cento anni lo scorso settembre. E' morto ieri all'ospedale di Civitanova
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

mancinelli-silvino

Silvino Mancinelli

 

Si è spento ieri all’ospedale di Civitanova Silvino Mancinelli, era ospite della casa di riposo della Fondazione Ircer di Recanati ed era risultato positivo al coronavirus il 20 aprile. Aveva compiuto cento anni lo scorso settembre ed era molto conosciuto in città per aver lavorato per il Comune come cantoniere, custode del campo sportivo e messo comunale. Le sue condizioni di salute sembravano migliorate, ma tre giorni fa ha accusato difficoltà respiratorie che sono state fatali: è stato ricoverato a Civitanova, dove è morto ieri mattina. Lascia il figlio Elvio e il nipote Fabio, l’ultimo saluto questa mattina alle 11 al cimitero. Si attendono nei prossimi giorni i risultati dei tamponi a cui sono stati nuovamente sottoposti ospiti e pazienti della struttura di Recanati. Sono in tutto 64 i positivi in città (16 le persone in isolamento preventivo, 33 gli anziani ricoverati nelle strutture socio sanitarie), che detiene il triste record in provincia di morti a causa del Covid-19.

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X