Cingoli, altri tre morti
nella casa di riposo

CORONAVIRUS - Due donne risultate positive sono scomparse questa mattina nella struttura, dove il numero di decessi sale a 6. Un uomo si è invece spento per cause naturali. Nel comune sono 10 le persone che hanno perso la vita dall'inizio della pandemia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
casa-di-riposo-cingoli

La casa di riposo di Cingoli

 

Sale il numero di decessi nella casa di riposo di Cingoli, focolaio del contagio da Coronavirus. Questa mattina sono scomparsi altri due anziani residenti nella struttura: si tratta di due donne cingolane, di 73 e 85 anni risultate positive al Covid. Il terzo morto è un uomo che però non era positivo e si è spento per cause naturali. Il bilancio delle morti legate al Coronavirus sale a dieci nel territorio cingolano, con 6 decessi registrati tra gli ospiti della casa di riposo. Ieri la comunità di Cingoli ha salutato con affetto l’86enne Massimino Capomasi, molto conosciuto nella popolazione e ricordato con tanti messaggi di ricordo pubblicati sui social. Sempre ieri, anche nel vicino comune di Apiro è stato confermato il primo decesso da Covid-19 con la scomparsa del 70enne Rosilio Tomassetti.

(servizio aggiornato alle 14,10)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X