Cingoli, Covid-19 alla casa di riposo:
salgono a dieci i contagiati

CORONAVIRUS - Nelle ultime ore sono risultati positivi altri due ospiti, oltre alle due operatrici
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
casa-di-riposo-cingoli

La casa di riposo di Cingoli (foto d’archivio)

 

Aumentano i casi di Covid-19 nella casa di riposo di Cingoli. Nelle ultime ore sono risultati positivi al nuovo coronavirus altri due ospiti della struttura, entrambi di età superiore agli 80 anni, al momento in isolamento nelle loro stanze. Questa mattina la Fc Cgil Macerata ha riportato le positività di due operatrici della struttura, mentre nella serata di ieri erano stati confermati altri cinque casi tra i pazienti (anche loro sopra gli 80 anni). Il numero dei contagi a Cingoli raggiunge in totale quota 12, dieci di essi legati direttamente alla casa di riposo. Dati che hanno portato il sindacato a scrivere alla cooperativa che gestisce gli spazi, la Kcs Caegiver, segnalando di non ritenere «in alcun modo adatta la struttura della casa di riposo per gestire il contenimento della diffusione e la gestione dell’emergenza». La prima paziente contagiata è stata una donna di 89 anni ricoverata nei giorni scorsi a Camerino. Secondo l’ultima ordinanza comunale, la struttura rimarrà chiusa ai visitatori esterni fino al 18 marzo.

 

Casa di riposo di Cingoli, positivi anche due operatori «Gli ospiti contagiati vanno trasferiti»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X