Direttore che vai,
direttore che vieni:
c’è il bando per il dopo Genga

MACERATA - L'Area vasta 3 cerca una nuova guida per la Direzione medica del presidio ospedaliero unico. Il ruolo era provvisoriamente coperto da Carlo Di Falco. Ora il via all'iter burocratico
- caricamento letture
gianni_genga

Gianni Genga

 

Incarico quinquennale per la direzione della struttura operativa complessa Direzione medica del presidio ospedaliero unico dell’Av3. Pubblicato oggi all’albo pretorio l’avviso pubblico per la selezione appena citata. La determina porta la firma della direttrice generale dell’Area Vasta 3 Daniela Corsi e prende le mosse – la parola non tragga in inganno, i tempi sono pur sempre quelli della burocrazia – dal fatto che il primo febbraio scorso è andato in pensione Gianni Genga, titolare del ruolo citato, pur se in aspettativa da anni essendo stato nominato direttore generale dell’Inrca di Ancona.

In ogni caso, il piano triennale delle assunzioni prende appunto la copertura del posto in questione e dunque ci si sta muovendo in tal senso. Sono passati diversi mesi da quando Genga è andato in pensione, ora – dopo l’autorizzazione dell’Asur regionale, carte su carte – c’è la pubblicazione dell’avviso pubblico, poi ci sarà la pubblicazione dell’avviso pubblico sulla Gazzetta ufficiale e si darà corso al termine dei trenta giorni per la presentazione delle domande di partecipazione. Poi ci sarà la nomina della commissione esaminatrice, la valutazione delle domande, l’esame dei titoli, i colloqui, infine la nomina. A giugno del 2020, nel ruolo di direttore medico dell’Area Vasta 3 era stato nominato, in via provvisoria, Carlo Di Falco, molisano di Guglionesi, specializzazioni in Gastroenterologia e in Igiene, incarichi direttivi in Abruzzo e in Campania come direttore sanitario di due importanti cliniche private, docente universitario della D’Annunzio a Chieti e della Cattolica del Sacro Cuore a Campobasso.

(l. pat.)

Il direttore sanitario Carlo Di Falco in servizio fino a 70 anni

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X