«Hanno curato mio figlio
come se fosse il loro»

CIVITANOVA - Il bambino di 4 anni ha avuto una reazione allergica e ha dovuto ricorrere al pronto soccorso e ai reparti di Radiologia, Pediatria e Rianimazione
- caricamento letture
pronto-soccorso-ospedale-civitanova-FDM-4-325x234

Il pronto soccorso dell’ospedale di Civitanova

«Mio figlio è stato trattato nei reparti dell’ospedale di Civitanova con professionalità e gentilezza». E’ la testimonianza di una mamma di Civitanova che preferisce non rendere note le sue generalità per tutelare il figlio di 4 anni che, nei giorni scorsi ha dovuto ricorrere per una reazione allergica alle cure di vari reparti dell’ospedale della città costiera.
«Suonando il campanello del triage al Pronto soccorso abbiamo trovato subito assistenza, nell’ambulatorio c’erano un medico, un infermiere, una oss e due medici della rianimazione. Curare un bambino è difficile, non vuole essere toccato, fa i capricci, piange e si muove. In quella équipe ho visto tanta professionalità e gentilezza come se curassero non un bambino ma il proprio figlio». Il bambino ha avuto anche bisogno di essere assistito in altri reparti. «Finita la fase acuta  – continua la mamma – siamo stati accompagnati in radiologia e anche lì tutti erano molto disponibili, poi in pediatria dove tutti sono stati molto disponibili e gentili. Nell’ospedale, che ho spesso sentito accusare di malasanità, ho trovato gentilezza e professionalità. Voglio ringraziare i reparti di Pronto soccorso, Rianimazione, Radiologia e Pediatria. Sappiamo tutti che c’è carenza di personale ma io non l’ho sentita e per questo mi sento molto grata».

(redazione Cm)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =